Carrello
0,00€

Dolor

Disponibile

29,00

Descrizione

ANTIDOLORIFICO NATURALE – DOLOR MIGLIORA

Dolor è un integratore alimentare 100% naturale formulato con piante ad azione antiflogistica ed analgesica utile per contrastare i dolori e ridurre le infiammazioni in tempi brevi. Grazie all’innovativa tecnica estrattiva, questo antidolorifico naturale contiene concentrazioni di principi attivi elevate ed è privo di eccipienti: non contiene alcol, zuccheri aggiunti, glutine, coloranti né OGM. È un coadiuvante per:

– dolori articolari
– tensioni muscolari
– odontalgie
– emicranie
– dolori mestruali
– osteoartrite, artrosi

Dolor contiene concentrazioni di principi attivi particolarmente elevate che lo rendono efficace già dai primi utilizzi.

Gli ingredienti attivi di Dolor

Artiglio del diavolo radici
Le radici di Artiglio del Diavolo sono note per l’azione antinfiammatoria, analgesica e spasmolitica. A livello erboristico, l’Artiglio del diavolo è forse il più famoso antidolorifico naturale. Le sue radici vengono tradizionalmente utilizzate per il trattamento dei dolori di origine infiammatoria, in particolare nel trattamento sintomatico delle manifestazioni articolari dolorose, acute e croniche. Diversi studi ne attestano l’efficacia confermando un miglioramento della mobilità articolare e l’attenuazione del dolore locale. Tra i costituenti più attivi c’è l’arpagoside: quest’ultimo inibisce il metabolismo dell’acido arachidonico sia attraverso la via della ciclossigenasi che della lipoossigenasi, con un effetto simil cortisonico. Per la presenza di principi amari, il suo utilizzo è segnalato anche per trattare la mancanza di appetito e la dispepsia.

Curcuma rizoma
Il rizoma polverizzato della curcuma viene utilizzato in India da oltre quattromila anni in cucina, nella medicina ayurvedica, nelle cerimonie religiose e come colorante naturale. La Curcuma è stata oggetto di numerosi studi che hanno contribuito a precisarne le proprietà farmacologiche; in particolare negli ultimi anni sono state evidenziate e dimostrate proprietà antinfiammatorie ed antiossidanti.
Tra i suoi principi attivi, la curcumina risulta avere una marcata azione antinfiammatoria sia nell’infiammazione acuta sia in quella cronica. I curcuminoidi intervengono nel metabolismo dell’acido arachidonico inibendo la produzione di mediatori flogistici come leucotrieni e prostaglandine; si rivelano efficaci in caso di patologie infiammatorie croniche come ad esempio l’artrite reumatoide.

Spirea sommità
Le sommità fiorite sono utilizzate come antidolorifico naturale per i dolori reumatici grazie alle proprietà antinfiammatorie, antispasmodiche ed antalgiche. Trova impiego nel trattamento sintomatico delle manifestazioni articolari dolorose, nella cefalea ed in caso di odontalgia. Viene tradizionalmente impiegata nelle forme reumatiche acute ed in caso di cellulite in quanto stimola la diuresi e facilita la riduzione dei versamenti articolari e delle scorie metaboliche. La presenza di derivati salicilici nel fitocomplesso giustifica l’attività antinfiammatoria: essi agirebbero inibendo la ciclo-ossigenasi e la sintesi delle prostaglandine infiammatorie. La Spirea è utile anche come antipiretico e diaforetico in caso di influenza.

Zenzero rizoma
È una spezia in grado di stimolare le secrezioni salivari e gastriche, utilizzata come antiemetico (nausea, vomito) oltre che per stimolare la peristalsi ed il tono intestinale. È efficace sul mal d’auto e mal di mare. Ampiamente riconosciuto come tonico e stomachico: stimola i recettori termosensibili dello stomaco provocando una sensazione di calore locale; migliora dispepsie, gastralgie ed ipoacidità gastriche. Presenta attività colagoga, ipocolestrolemizzante ed epatoprotettiva. Diversi studi clinici ne suggeriscono l’utilizzo come antidolorifico naturale per alleviare i fastidi muscolari causati dall’attività fisica e per ridurre i dolori di tipo artritico, grazie alla potente azione antinfiammatoria. Nella medicina ayurvedica viene impiegato per trattare le emicranie.

Ribes nero gemme
Ha una spiccata azione antinfiammatoria. Indicato in tutte le manifestazioni flogistiche generali e locali, soprattutto a carico dell’apparato locomotore, respiratorio, digestivo ed urinario. Particolarmente consigliato in caso di artrosi: riduce la componente algica ed infiammatoria, riduce la rigidità dei tendini e dei legamenti e migliora la mobilità articolare. Questa attività è dovuta in parte ai flavonoidi che si oppongono alla liberazione di sostanze proflogogene e migliorano la vascolarizzazione locale. Agisce stimolando la corteccia surrenale (azione cortison-like) ed aumentando la concentrazione di cortisolo ematico, ma non mostra gli effetti iatrogeni dei corticosteroidi.

Escolzia parti aeree
Ha proprietà analgesiche e calmanti che la rendono un antidolorifico naturale utile in caso di emicranie e sindromi dolorose di vario genere, sopratutto a carico del tratto digerente come spasmi colici e biliari. Tradizionalmente viene impiegata per il trattamento sintomatico degli stati neurotonici e nei disturbi minori del sonno; grazie alle sue proprietà sedative e spasmolitiche, contrasta gli stati ansiosi, diminuisce il tempo di addormentamento e migliora la qualità del sonno.

Quando utilizzare un antidolorifico naturale

I farmaci antinfiammatori non steroidei ( FANS ) sono una classe di farmaci comunemente impiegata per ridurre il dolore di tipo infiammatorio. Il loro effetto è legato alla capacità di inibire le ciclo-ossigenasi (COX), responsabili della formazione di mediatori infiammatori.
Le COX sono una classe di enzimi rappresentati da due isoforme: COX-1 e COX-2.
Le COX1 sono presenti in tutti i tessuti ed organi e sono coinvolte nella modulazione locale di funzioni quali l’omeostasi gastrointestinale, la secrezione di muco e acido nello stomaco, l’aggregazione piastrinica e la funzionalità renale. Le COX-2 invece sono dette inducibili poiché la loro attivazione è indotta da stimoli patologici e sono presenti in concentrazione elevata nei siti di infiammazione.

Purtroppo i FANS non sono in grado di inibire in maniera selettiva soltanto le COX-2, responsabili dell’infiammazione. I FANS inibiscono anche le COX-1, pertanto in caso di assunzione prolungata provocano una diminuzione del muco gastrico protettivo ed un aumento della secrezione cloridropeptica con possibili conseguenze di gastralgia, gastriti, ulcere, ed in alcuni casi sanguinamento.

Dolor Migliora contiene principi attivi protettivi come zingiberene e curcuminoidi e non ha effetti dannosi sulla mucosa gastrica ai dosaggi consigliati. Ciò nonostante, di fronte alla necessità di utilizzare prodotti antidolorifici naturali (o non naturali), è necessario porre in evidenza che il dolore è un sintomo, e che l’antidolorifico agisce solo sul sintomo, non sulla causa. Dovendo scegliere tra differenti antidolorifici, è consigliabile partire da quelli caratterizzati da una migliore tollerabilità da parte dell’organismo, valutando se la loro azione è sufficiente.

L’alimentazione influisce in modo molto marcato sullo stato infiammatorio dell’organismo. L’utilizzo di latticini, carboidrati (pane, pasta, pizza, riso…), dolci, sale, aumenta drasticamente l’infiammazione. È possibile ridurli per almeno 10-15 giorni per valutare la differenza.
Lo stato di intossicazione dell’organismo favorisce le problematiche infiammatorie. In caso di dolori, sono sempre consigliati i lavaggi emuntoriali e la depurazione completa dell’organismo, uniti ad un’attività fisica leggera e costante come il Tai Chi, lo Yoga, la camminata, o la ginnastica dolce.
È sempre meglio agire sulla causa che sul sintomo. Richiede più tempo e maggiori accorgimenti, i risultati si vedono lentamente, ma è il solo e unico metodo per risolvere il problema.

Ingredienti dell’antidolorifico naturale

Glicerina; Estratto Acquoso concentrato 4:1* di: Artiglio del diavolo (Harpagophytum procumbens DC) radice, Curcuma (Curcuma longa L.) rizoma, Spirea ulmaria (Filipendula ulmaria Max.) sommità, Zenzero (Zingiber officinale Roscoe) rizoma, Ribes nero (Ribes nigrum L.) gemme, Escolzia (Eschscholtzia californica Cham.) parti aeree fiorite; Aroma naturale: olio essenziale di Arancio dolce. *Rapporto Droga/Estratto

Tecnica Estrattiva
La lavorazione a ultrasuoni consente l’estrazione totale di tutti i principi attivi contenuti nel vegetale (idrosolubili, liposolubili, oli essenziali, sali minerali, aminoacidi, oligoelementi e vitamine) senza calore né solventi, e preserva l’integrità del fitocomplesso che viene interamente ceduto all’acqua. SENZA ALCOL.

Modalità d’impiego
Si consiglia l’assunzione di 30 gocce in acqua all’esigenza. In caso di dolore acuto: 20 gocce fino a 3 volte al giorno con una pausa di almeno 30 minuti tra una somministrazione e l’altra.

Associazioni consigliate

Per quanto esposto sopra, al fine di migliorare progressivamente la situazione lavorando sulle cause, è possibile valutare alcune associazioni dell’antidolorifico naturale con altri integratori. Ricordiamo di chiedere sempre un parere al proprio medico curante.
Artrosi, artrite, deformazioni articolari: omega 3, mg ampelopsis, antiox, renal, lapacho, eradol crema
Dolori articolari e muscolari: magnesio citrato, omega 3, antiox, relax, eradol crema
Dolori mestruali: borragine, omega 3, magnesio citrato, tm agnocasto, mg rubus idaeus, tm alchemilla. Localmente: massaggiare sull’addome olio di calendula con 2 gocce di lavanda
Emicrania: magnesio citrato, relax, diges ( per emicrania digestiva ), tm passiflora. Uso esterno: olio essenziale di lavanda massaggiato sulle tempie
Mal di stomaco: diges, tm melissa, aloe vera +c, allevia
Odontalgia: propoli, magnesio citrato; localmente oe di lavanda e oe di garofano ( diluiti )

Avvertenze
Per l’assunzione del prodotto in gravidanza e durante l’allattamento, o in concomitanza all’assunzione di farmaci antiaggreganti o anticoagulanti sentire il parere del medico. Tenere lontano dalla portata dei bambini al di sotto dei 3 anni.

Formato: Flacone in PE da 50ml

Informazioni aggiuntive

Peso0.095 kg
Dimensioni4 × 4 × 11 cm
Gusto

Arancio

Marca

Erboristeria Fitosofia