Carrello
0,00€

Centella Asiatica

Disponibile

16,50

COD: 0422 Categoria:

Descrizione

L’azione fondamentale della Centella Asiatica può essere sintetizzata nel termine generale vaso tonico e antiedemigeno; in realtà l’asiaticoside ed omologhi, insieme agli altri p.a. esercita una complessa ed importante azione a carico delle pareti venose che hanno perduto tono ed elasticità e provocano infiammazione locale ed edema, tutti aspetti concomitanti in quella che possiamo definire come “sindrome varicosa“; nella prima fase si ha la riduzione del tono delle pareti vasali, poi la stasi sanguigna locale ed infine la fuoriuscita del plasma con conseguente edema e fatti infiammatori che possono provocare dolore ed altre gravi alterazioni.

Inoltre, in diverse circostanze, l’insieme dei fatti lesivi della parete venosa (soprattutto nella parte superiore delle cosce e sui glutei) conduce a quella che viene impropriamente definita “cellulite“, ove all’edema fa seguito la polimerizzazione delle proteine plasmatiche e sclerosi del tessuto dermico che intrappola le cellule adipose, provocando la formazione di noduli duri, infiammati, doloranti e scarsamente irrorati.

La Centella è uno dei rimedi d’elezione in tutte le sindromi che partono dalla perdita del tono della parete venosa, con conseguente stasi sanguigna locale, soprattutto a livello degli arti inferiori. Possiede una potente azione cicatrizzante ed antidermatosica; in India viene detta anche “erba delle Tigri”, dato che si pensa che le Tigri ferite si rotoli nei cespugli della stessa per curarsi; è attiva come antidermatosica e quindi la si può usare su eczemi, psoriasi etc.

E’ nota la sua utilità in casi di dissenteria ed in vari disturbi genitali femminili, che spesso sono connessi o sono all’origine di un ristagno sanguigno pelvico che a sua volta costituisce terreno favorevole per la stasi venosa.

Associazioni consigliate
con i gemmoderivati di Aesculus Hippocastanum, Populus nigra e Sorbus domestica, con le compresse e la soluzione idrolacolica di Echinacea, sia nei fatti congestizi che nelle vasculopatie venose e nella cellulite.

Importante è l’associazione con le soluzioni idroalcoliche di Rusco, di Ippocastano e di Pilosella.

E’ sempre opportuno associare anche un ciclo con compresse di Carciofo e Tarassaco e nei soggetti stitici le “Pillole Tribus”.

Consigli di utilizzo: 2 tavolette, 2 volte al dì, preferibilmente lontano dai pasti

Ingredienti: Centella (L.) estratto secco 98%, magnesio stearato

Formato: 60 tavolette da 400 mg

Tenore medio degli ingredienti caratterizzanti per dose massima giornaliera pari a 6 tavolette (2,4g): Centella (Hytrocotile asiatica) estratto secco 2352 mg

Informazioni aggiuntive

Peso0.105 kg
Dimensioni4 × 4 × 8.2 cm
Marca

Erboristeria Fitosofia