Erba Spaccapietra

15,5

L’erba spaccapietra aiuta a prevenire e contrastare la formazioni di calcoli renali e renella. Inoltre favorisce la depurazione delle vie vie urinarie.

Tintura madre spaccapietra (cedracca)
Erba Spaccapietra

15,5

Recensioni certificate prodotti Fitosofia
Disponibilità immediata
Consegna in Italia: 1-2 giorni lavorativi
COD: 2633 Categoria: Tag: ,

Tintura madre di Spaccapietra (Cedracca): l’erba che aiuta ad eliminare calcoli renali e renella.


L’erba spaccapietra, o Cedracca (Ceterach officinarum L.) è una felce selvatica della famiglia delle Aspleniaceae, tipica dell’Europa centrale. In natura si annida nelle fessure delle rupi e dei muri, riuscendo a frantumarli lentamente. Per questo motivo viene chiamata spaccapietra o erba spaccasassi.

La Cedracca prende anche il nome di erba ruggine, per l’aspetto ed il colore che assume in piena maturità. Viene chiamata anche erba dorata, sia per la preziosità della pianta sia per la sua tendenza a crescere rivolta verso l’alba o verso il tramonto, ovvero quando i raggi del sole la avvolgono di una luce dorata.

Erba Spaccapietra

La spaccapietra si utilizza in erboristeria per disgregare i calcoli umani. Infatti il termine Ceterach o Cedracca derivano dal latino ceterum (il resto, il rimanente) in riferimento al fatto che la pianta aiuta ad espellere tutto ciò che rimane all’interno di reni e vescica.

Proprietà delle gocce di erba spaccapietra

La Spaccapietra ha un’azione detergente sulle vie urinarie, senza aumentare in maniera significativa il volume urinario. È un ottimo rimedio per impedire la sedimentazione di scorie che potrebbero dar luogo a litiasi renale.

Oltre alla lunghissima tradizione d’utilizzo, l’efficacia di questa pianta è stata valutata anche attraverso studi scientifici.

Uno studio italiano del 2019 ne ha valutato gli effetti in vitro. Dai risultati è emerso che l’erba spaccapietra, oltre ad offrire una buona azione antiossidante, è in grado di ridurre la cristallizzazione dei cristalli di ossalato di calcio e di ridurne la dimensione.

Per questo motivo la Cedracca si utilizza in fitoterapia per aiutare a contrastare i calcoli renali e per prevenirne la formazione.

In presenza di calcoli renali, la tintura madre di Spaccapietra può essere abbinata al nostro depurativo renale Renal, formulato appositamente per questo utilizzo.

Ingredienti

Tintura madre di Erba Spaccapietra da pianta fresca (Ceterach officinarum D.C.) foglie; alcol, parte di pianta, acqua in rapporto D/E 1:2,85.

Tenore medio degli ingredienti caratterizzanti per dose massima giornaliera pari a 120 gocce corrispondenti a 2,9g di estratto idroalcolico di Spaccapietra.

Dosaggi della Spaccapietre

Dosaggio consigliato: Si consiglia di assumere 40 gocce di tintura madre di Spaccapietra diluita in acqua, 3 volte al dì. In alternativa suggeriamo di preparare una bottiglietta di acqua da almeno un litro con 120 gocce di Erba spaccapietre, da bere nel corso della giornata a piccoli sorsi.

Formato: Flacone in vetro da 50ml con pipetta contagocce.

Controindicazioni ed effetti collaterali della Spaccapietra

Alle dosi terapeutiche consigliate non sono segnalati effetti secondari o tossici, a meno che vi sia una sensibilità individuale verso uno o più componenti. Evitare l’utilizzo prolungato e rispettare le dosi suggerite. Assumere l’erba spaccapietra solo dietro suggerimento del proprio terapeuta di fiducia. Non assumere in gravidanza.

Peso 0,125 kg
Dimensioni 4,4 × 4,4 × 10,2 cm
Marca

Fitosofia

Non ci sono recensioni per questo articolo

Le informazioni sopra riportate sono di natura puramente informativa, non sono da intendersi in alcun caso come prescrizioni o indicazioni terapeutiche. Consulta sempre preventivamente il tuo medico curante in caso di assunzione di farmaci, terapie in corso, malessere o malattia.