Tintura madre di Timo

15,5

La Tintura madre di Timo ha proprietà antisettica, espettorante e mucolitica per cui risulta di grande aiuto nelle affezioni delle mucose respiratorie come tosse e bronchite.

Recensioni certificate prodotti Fitosofia
Disponibilità immediata
Consegna in Italia: 1-2 giorni lavorativi

Estratto idroalcolico di Timo

La tintura madre di Timo si ottiene per macerazione in acqua ed alcol delle foglie di Thymus vulgaris

Proprietà del Timo

Uso interno

La Tintura madre di Timo ha proprietà antisettica, espettorante, spasmolitica e mucolitica per cui risulta di grande aiuto nelle affezioni delle mucose respiratorie: drena i ristagni di muco, favorisce la respirazione e allevia le irritazioni delle mucose; ha anche un’azione sedativa sulla tosse per cui è utile anche in caso di bronchiti acute e croniche, pertosse e nelle forme tussive asmatiche. Il Timo viene tradizionalmente impiegato anche in caso di difficoltà digestive: infatti ha azione carminativa, coleretica ed è un valido aiuto in caso di gastrite cronica, gonfiori addominali, parassitosi.

Uso esterno

La tintura madre di Timo può essere impiegata per l’igiene del cavo orale (come colluttorio al 5%) per prevenire le carie e per rinfrescare l’alito, oltre che in caso di piorrea e stomatiti. Ha anche azione disinfettante sulle ferite e calmante sui dolori reumatici.
Sembrerebbe avere anche una certa azione sul cuoio capelluto dove arresta la caduta dei capelli e ne attiva la ricrescita.

Utilizzo tradizionale

La pianta era già conosciuta dalla medicina Egizia e greco-romana. Gli arabi lo utilizzavano per curare la tosse, i dolori alle articolazioni e come antiveleno. Ildegarda lo consiglia per la “putritudine” di cui cicatrizza le ulcere.

Indicazioni, modo d’uso e ingredienti

  • astenia
  • atonia gastrica
  • digestione lenta
  • flatulenza
  • esaurimento psico-fisico
  • scarsa resistenza alle infezioni
  • tosse
  • bronchiti

Modo d’uso

Si consiglia di assumere 40 gocce di tintura madre di Timo diluita in poca acqua, 3 volte al dì. In alternativa suggeriamo di preparare una bottiglietta di acqua da mezzo litro con 120 gocce di Timo, da bere nel corso della giornata a piccoli sorsi.

Controindicazioni

L’utilizzo della tintura madre di Timo è considerato sicuro. Per l’utilizzo in gravidanza e allattamento sentire il parere del medico curante, in quanto non vi sono studi clinici e farmacologici adeguati.

Ingredienti

Estratto idroalcolico di Timo (Thymus vulgaris L.) foglie (alcol, acqua, parte di pianta, in rapporto D/E 1:5)

Tenore degli ingredienti per dose massima giornaliera pari a 120 gocce corrispondenti a 2,9 g di estratto idroalcolico di Timo

Associazioni della tintura madre di Timo

  • tosse: proporli fitoattivata, vitamina C naturale, Tea tree oil
  • difficoltà digestive: detox, diges

Formato: flacone in vetro da 50 ml con pipetta contagocce

Peso 0,125 kg
Dimensioni 4,4 × 4,4 × 10,2 cm
Marca

Erboristeria Fitosofia

Non ci sono recensioni per questo articolo

Le informazioni sopra riportate sono di natura puramente informativa, non sono da intendersi in alcun caso come prescrizioni o indicazioni terapeutiche. Consulta sempre preventivamente il tuo medico curante in caso di assunzione di farmaci, terapie in corso, malessere o malattia.