Tintura madre di Piantaggine

15,5

Specifica per il trattamento delle infiammazioni della mucosa orofaringea, in particolare in caso di tosse e bronchite. Ha azione lenitiva ed emolliente.

Piantaggine tintura madre
Tintura madre di Piantaggine

15,5

Recensioni certificate prodotti Fitosofia
Disponibilità immediata
Consegna in Italia: 1-2 giorni lavorativi
COD: 2200 Categoria: Tag: ,

Estratto idroalcolico di Piantaggine

La tintura madre di Piantaggine si ottiene per macerazione in acqua ed alcol delle parti aeree fiorite di Plantago major.

Proprietà della Piantaggine

Uso interno

La Piantaggine vanta una lunghissima tradizione d’uso nel trattamento sintomatico delle patologie infiammatorie della mucosa oro-faringea come tosse, bronchiti e bronchiti asmatiche. Tale azione si deve alla presenza nel fitocomplesso di mucillagini dalle proprietà lenitive ed emollienti, le quali sono in grado di formare un rivestimento protettivo che fa da schermo agli agenti irritanti a livello della superficie mucosa. La pianta ha anche proprietà antivirali ed astringenti, grazie alla presenza di tannini.

Uso esterno

Per uso esterno le foglie di Piantaggine sono impiegate come lenitivo e antipruriginoso in svariate affezioni cutanee.

Utilizzo tradizionale

Nel Medioevo, dato che cresceva sulle strade ed era spesso calpestata dai passanti, era ritenuta una panacea per tutte le malattie che riguardavano la deambulazione, l’affaticamento, le piaghe e le distorsioni. Galeno la indica come pianta elettiva nel trattamento delle ulcere maligne; la Scuola salernitana ne pone l’indicazione per le malattie femminili, per curare metrorragie e problemi uterini.

Indicazioni, modo d’uso e ingredienti

  • catarri delle vie aeree superiori
  • tosse secca
  • bronchite
  • infiammazioni della mucosa orofaringea
  • dermatosi
  • ulcerazioni

Modo d’uso

Si consiglia di assumere 40 gocce di tintura madre di Piantaggine diluita in poca acqua, 3 volte al dì. In alternativa suggeriamo di preparare una bottiglietta di acqua da mezzo litro con 120 gocce di Piantaggine, da bere nel corso della giornata a piccoli sorsi

Controindicazioni

In letteratura non sono segnalati effetti secondari o tossici alle dosi terapeutiche, a meno che non vi sia una particolare sensibilità individuale. Le piante mucillaginose come la Piantaggine vanno assunte lontano dai farmaci.

Ingredienti

Estratto idroalcolico di Piantaggine (Plantago Major L.) parte aerea con fiori (alcol, parte di pianta, acqua in rapporto droga/estratto da pianta fresca 1:1.75)

Tenore degli ingredienti caratterizzanti per dose massima giornaliera pari a 120 gocce corrispondenti a 2.9g di estratto idroalcolico di Piantaggine.

Associazioni della tintura madre di Piantaggine

  • tosse e affezioni bronchiali: propoli fitoattivata, vitamina C naturale, olio essenziale di tea tree oil

Formato: Flacone in vetro da 50 ml con pipetta contagocce

Peso 0,125 kg
Dimensioni 4,4 × 4,4 × 10,2 cm
Marca

Erboristeria Fitosofia

Non ci sono recensioni per questo articolo

Le informazioni sopra riportate sono di natura puramente informativa, non sono da intendersi in alcun caso come prescrizioni o indicazioni terapeutiche. Consulta sempre preventivamente il tuo medico curante in caso di assunzione di farmaci, terapie in corso, malessere o malattia.