Tea tree oil per scottature solari

Tea tree oil scottature solari

L’olio di Maleleuca, noto come Tea tree oil, è un battericida naturale benefico per le ustioni solari, inclusi arrossamenti, vesciche, irritazioni e pruriti.

L’olio essenziale di Melaleuca noto anche come Tea tree oil è un olio essenziale utilizzato da molto tempo come battericida naturale per le scottature e per trattare le infiammazioni cutanee.

Se applicato localmente sulla pelle, riduce l’infiammazione, lenisce l’irritazione e previene le infezioni batteriche e accelerando il processo di guarigione.

Le proprietà del Tea tree oil lo rendono un rimedio efficace per alleviare i sintomi delle ustioni solari, inclusi arrossamenti, vesciche, irritazioni e pruriti.

Come tutti gli oli essenziali, il Tea tree oil deve essere prima diluito con un olio vettore. In caso di scottature consigliamo di diluirlo in oleolito di Iperico.

Scottature solari tea tree oil

La solarizzazione è una condizione cutanea causata da una prolungata esposizione ai raggi ultravioletti (UV) del sole. L’esposizione ai raggi UV può deteriorare il DNA cellulare innescando una cascata ossidativa ed una conseguente condizione infiammatoria.

Le scottature solari solitamente compaiono entro poche ore dalla sovraesposizione ai raggi UV e sono caratterizzate da: arrossamento, gonfiore, prurito e desquamazione. In casi più gravi possono causare anche vesciche, febbre, mal di testa e nausea.

Il tea tee oil grazie al suo potere lenitivo e antiflogistico riduce le infiammazioni e allevia i sintomi dolorosi delle scottature. Allo stesso tempo le sue proprietà antimicrobiche contrastano la crescita batterica e scongiurano possibili infezioni, favorendo la guarigione delle zone interessate.

Fattore di protezione solare del Tea tree oil

La Melaleuca Alternifolia ha un fattore di protezione solare basso. Questo studio ha calcolato i valori SPF (fattore di protezione solare) di vari oli vegetali ed essenziali tramite analisi spettro-fotometriche in Vitro. Il Tea tree oil ha un valore SPF di 1,702, contro un valore di circa 7,5 dell’Olio di Oliva.

Questo significa che il Tea Tree oil protegge in maniera lieve dai raggi UV, e che le sue virtù curative sono utili a ridurre gli sviluppi infiammatori delle scottature solari, ma non a prevenirla. La sua inclusione nelle creme solari è indirizzato a prevenire gli sviluppi dell’esposizione prolungata, non tanto a proteggere la pelle dalla scottatura.

Applicato prima dell’esposizione al sole il Tea tree oil può aumentare la fotosensibilità cutanea e addirittura aumentare gli effetti dannosi dei raggi solari UV.

Come trattare le scottature solari con il tea tree oil

Per trattare in modo sicuro ed efficace la pelle ustionata, il Tea tree oil deve essere diluito in un olio vegetale o in una crema.

Ecco tre alternative valide, sicure e completamente naturali a cui puoi ricorrere se ti scotti. Per una maggiore azione, è anche possibile alternarle tra loro, facendo 2-3 applicazioni al giorno.

Per precauzione, se hai la pelle particolarmente sensibile puoi fare un test su una piccola parte del corpo e attendere alcune ore per verificare possibili reazioni avverse.

Se ti sei scottato, ricordati che è fondamentale non prendere altro sole sulla zona sensibile.

Tea tree oil con olio di iperico

Per la preparazione e l’applicazione del tea tree oil segui questa procedura:

  1. Aggiungi una parte di Olio di melaleuca a 20 parti di olio vettore. Il più efficace è l’olio di iperico, ma se non ce l’hai puoi usare anche olio di cocco, o olio di mandorle dolci;
  2. Per un ulteriore effetto rinfrescante e antiossidante, aggiungi alcune gocce di olio di lavanda;
  3. Applica delicatamente l’olio sulla pelle scottata dal sole, comprese le zone con vesciche, e lascia asciugare;
  4. Riapplica la soluzione secondo le tue necessità, due o tre volte al giorno.

Tea tree oil e gel di Aloe

  1. Aggiungi una parte di olio di Tea Tree a 20 parti di Gel di aloe. Se non trovi il Gel di Aloe cerca una pianta di aloe e preleva il gel da una sua foglia come mostrato in questo video.
  2. Mescola il preparato con un dito e applica uno strato di 2mm sulla zona scottata.
  3. Lascia scoperta la zona per almeno 15 minuti per favorire l’assorbimento.
  4. Utilizza questo preparato secondo le tue necessità, due o tre volte al giorno.

Scottature sul viso

L’olio di Melaleuca può essere applicato sul viso allo stesso modo che in altre parti del corpo. In questo caso ti consigliamo di utilizzare una crema idratante di alta qualità e di seguire questa semplice procedura.

  1. Aggiungi una parte di Tea Tree oil a 20 parti crema idratante.
  2. Mescola il preparato con un dito e applica uno strato di circa 2mm sulla zona scottata.
  3. Lascia scoperta la zona per almeno 15 minuti per favorire l’assorbimento.
  4. Utilizza questo preparato secondo le tue necessità, due o tre volte al giorno.

Vesciche da ustione e prurito

Quando l’ustione è in via di guarigione le pelle disidratata inizia a sbucciarsi e a sfaldarsi provocando prurito. Le proprietà antinfiammatorie del Tea tree oil favoriscono il riassorbimento delle vesciche che si manifestano nella pelle ustionata.

Anche in questo caso consigliamo di seguire il metodo descritto sopra usando il Tea tree oil con l’Aloe. Il loro effetto ti donerà sollievo e migliorerà notevolmente la condizione cutanea.

Altri oli essenziali utili per le scottature solari

Oli essenziali per scottature solari

Se hai una sensibilità o un’allergia all’olio di melaleuca, o semplicemente desideri valutare altri rimedi naturali per il trattamento delle scottature solari, considera l’applicazione di altri oli essenziali, come:

  • Oleolito di calendula: Riconosciuto per le sue potenti proprietà antiossidanti, l’olio di calendula può aiutare a lenire la pelle infiammata.
  • Olio essenziale di menta piperita: Uno studio dimostra che il mentolo, l’ingrediente attivo dell’olio di menta piperita favorisce il processo di guarigione delle scottature e riduce le irritazioni.
  • Olio essenziale di Cajeput: L’olio essenziale di Cajeput appartiene alla famiglia della Melaleuca, non è sensibilizzante ed è indicato per calmare rossori e irritazioni. Sembra essere in grado di ridurre anche le ustioni da radioterapia o di attenuarne gli effetti sulla pelle.

La migliore cura è sempre la prevenzione

La prevenzione è la migliore protezione contro le scottature solari. Rimani all’ombra quando possibile e cerca di evitare l’esposizione diretta al sole tra le 11:00 e le 15:00, copri il viso con cappelli a tesa larga e indossa occhiali da sole anti UV.

Per il resto non manca che augurarti un buon relax 🙂

Apri la chat
1
Servizio clienti - WhatsApp
Buongiorno,
possiamo aiutarti?