Lo zenzero per artrite, artrosi e dolori

Zenzero contro dolori di artrite e artrosi

Soffri di dolori articolari, artrite o artrosi? Le proprietà antiflogistiche dello zenzero possono contrastare l’infiammazione e il dolore articolare.


Lo zenzero è una pianta in fiore, la sua radice è stata utilizzata da molti secoli ad oggi per cucinare e come rimedio medicamentoso naturale. Il suo sapore deciso e leggermente piccante negli anni ha conquistato una vasta gamma di consumatori che ne apprezzano l’autenticità e il gusto aromatico.

Oltre ai suoi usi culinari, lo zenzero è da sempre utilizzato a scopo salutistico. Le proprietà curative dello zenzero sono molteplici, questa radice apporta immediati benefici sui dolori del ciclo, ha effetti benefici sulla pressione ed è un potente antinausea naturale.

Grazie alle sue proprietà antinfiammatorie si rivela un valido alleato per la prevenzione ed il trattamento di artrosi e artrite reumatoide.

Includere lo zenzero nella dieta può contrastare infiammazione e dolore

Zenzero infiammazione

Ecco alcuni consigli di cucina per inserire la radice di zenzero nella tua alimentazione:

  • Aggiungi lo zenzero fresco grattugiato su piatti a base di verdure: Per dare ai tuoi piatti un sapore speziato e piccantino, fai soffriggere lo zenzero nell’olio d’oliva prima di aggiungere le verdure. Evita gli oli di mais, soia e arachidi, che possono favorire l’infiammazione;
  • Crea una salsa saporita: La salsa allo zenzero può rivelarsi una deliziosa aggiunta a un piatto di salmone, pollo o verdure. La salsa rimanente può essere conservata in frigorifero, dove manterrà le sue proprietà chimico-fisiche per 2-3 giorni;
  • Grattugia o frulla la radice di zenzero fresca nelle zuppe: Le zuppe cremose di carote o patate dolci si spossano benissimo con questa radice;
  • Prepara una tisana allo zenzero: bevi 2-3 tazze da 250ml preparandole con la radice di zenzero secco, o con lo zenzero in polvere. Per approfondire come prepararla leggi il nostro articolo sulla tisana di zenzero e limone;
  • Aggiungi lo zenzero fresco o macinato ai tuoi frullati: Un frullato tropicale con ananas e zenzero è un’ottima scelta per la colazione o uno spuntino. In alternativa puoi frullare lo zenzero con: banana, pompelmo, mele e carote.

Integratori di zenzero per i dolori articolari

Integratori dolori articolari

Come abbiamo visto sopra, puoi usare lo zenzero per molte ricette di cucina e per preparare delle tisane. Nonostante questo, i preparati erboristici ottenuti della radice di zenzero possono essere più puri, sicuri e più facilmente dosabili.

Gli integratori di zenzero possono essere utilizzati con successo per ridurre i dolori tipici di artrosi e artrite:

  • Integratore concentrato analcolico: rappresenta il nostro prodotto migliore sia in termini di concentrazione che di purezza. In caso di dolori da artrosi o artrite puoi assumere 60 gocce al giorno del nostro integratore di zenzero.
  • Tintura di zenzero: diluisci 90 gocce di tintura madre di Zenzero in 500ml di acqua e bevi nel corso della giornata. (il dosaggio è relativo ad una persona di 60-70 Kg).
  • Olio essenziale di zenzero: versa 1 goccia di olio di zenzero ogni 100 gr/ml di alimento o bevanda. Ad esempio 5 gocce in una bottiglia da 500ml di acqua. Puoi anche mescolare 5 gocce di olio di zenzero, 5 gocce di olio di rosmarino e 5 di olio di garofano in 1 cucchiaio di olio di mandorle dolci per fare un massaggio locale una volta al giorno.
  • Zenzero essiccato in pezzetti: puoi versare 1 cucchiaino di pezzetti di zenzero essiccato per ogni tazza d’acqua e preparare una tisana.

Azione antiflogistica dello zenzero nel trattamento dell’artrite

I composti antinfiammatori dello zenzero chiamati gingeroli funzionano allo stesso modo degli inibitori della COX-2 (farmaci antiflogistici non steroidei), i farmaci utilizzati per trattare il dolore e l’infiammazione noti come FANS.

I Gingeroli agiscono inibendo l’enzima di biosintesi delle prostaglandine, noto come PH sintetasi o cicloossigenasi (COX).

Quando lo zenzero viene cotto, i gingeroli si trasformano in shogaols. Questi, grazie alla presenza di frazioni chetoniche alfa e beta-insature agiscono da antiossidanti e antinfiammatori.

L’elevato contenuto di vitamina C presente nello zenzero gli conferisce un potere antiossidante che aiuta a prevenire e rallentare i danni causati dai radicali liberi.

La vitamina C non contribuisce solamente a rallentare il processo di invecchiamento. La sua azione aiuta a prevenire alcune conseguenze delle infiammazioni croniche come l’artrite.

Studi scientifici sulle proprietà dello zenzero nel trattamento dell’artrosi e dei dolori articolari

Moderni studi scientifici dimostrano che lo zenzero è particolarmente efficace per migliorare la sintomatologia dolorosa legata alle infiammazioni articolari in caso di artrosi, artrite ed artrite reumatoide.

Effetti dello zenzero sulla gonoartrosi

Zenzero dolori articolari

Nel 2016 è stata condotta una ricerca per valutare l’effetto dell’integrazione di 25mg di Zingiber officinale e 5mg di estratto di Echinacea angustifolia sull’infiammazione e sul dolore cronico nell’osteoartrosi del ginocchio.

Dopo 30 giorni di assunzione è stata osservato un miglioramento significativo del dolore insieme ad una diminuzione nella circonferenza del ginocchio.

Lo studio dimostra che gli estratti di zenzero associati alla tintura madre di echinacea hanno avuto un effetto analgesico e antinfiammatorio paragonabile a quello di farmaci antinfiammatori non steroidei nel trattamento dell’artrosi del ginocchio.

Efficacia dello Zenzero sull’osteoartrite

Una meta analisi sullo Zenzero ha dimostrato un effetto nella riduzione del dolore e della disabilità superiore al placebo.

I partecipanti allo studio hanno ricevuto tra 500 milligrammi (mg) e 1 grammo di zenzero ogni giorno per un periodo compreso tra 3 e 12 settimane. Alla maggior parte di loro era stata diagnosticata una osteoartrosi del ginocchio. Gli effetti collaterali sono lievi, principalmente la possibilità di avvertire mal di stomaco ed il gusto che può non piacere.

In base alla nostra esperienza erboristica, consigliamo di assumere la tisana di radice di Zenzero durante la giornata, integrandola con il gemmoderivato di Ampelopsis weitchii, un integratore di Omega 3 e il prodotto Aging-Skin a base di Acido Jaluronico.

Zenzero artrite

Attività analgesica dello zenzero

Nel 2010 è stato condotto un test randomizzato per valutare l’effetto dello zenzero sul dolore muscolare, cercando di identificare quale tra lo zenzero crudo e quello trattato termicamente abbia maggior potere antidolorifico.

Lo studio ha evidenziato un’efficacia analgesica paragonabile per entrambe le forme di zenzero. Questo risultato suggerisce che i principi attivi dello zenzero con azione antidolorifica non sono termolabili.

Quindi per concludere questo punto in modo utile, anche la tisana di zenzero può dare sollievo ai dolori di chi soffre di artrosi e artrite. 🙂

Possibili effetti collaterali di un eccesso di zenzero

Sebbene lo zenzero sia generalmente sicuro da consumare, alcune persone potrebbero manifestare lievi effetti collaterali. Specialmente in caso di dosaggi troppo elevati (superiori a 3-4 grammi al giorno) potrebbero manifestarsi uno o più dei seguenti sintomi:

Parla con il tuo medico prima di assumere lo zenzero se:

  • Hai il diabete;
  • Prendi farmaci anticoagulanti o per l’ipertensione;
  • Sei incinta;
  • Sei sottopeso;
  • Soffri di calcoli biliari.
Apri la chat
1
Servizio clienti - WhatsApp
Buongiorno,
possiamo aiutarti?