Tintura madre di Agnocasto

Tintura madre di Agnocasto

Disponibile subito

L’Agnocasto è specifico per le problematiche femminili come sindrome premestruale, menopausa, amenorrea e irregolarità del ciclo mestruale.

Durante la menopausa aiuta a ridurre i sintomi tipici come irritabilità e vampate di calore.

La nostra tintura madre di Agnocasto è ottenuta per macerazione dei frutti essiccati (semi) in acqua di montagna ed alcol di alta qualità. Il processo estrattivo dura circa 3 mesi e viene effettuato a freddo.

50ml – Flacone in vetro con pipetta contagocce.

15,5 

Consegna 1-2 giorni lavorativi

Pezzi Risparmio Prezzo
1 15,5 
2 5 % 14,7 
3+ 10 % 14 

Pezzi Risparmio Prezzo
1 15,5 
2 5 % 14,7 
3+ 10 % 14 

Possiamo aiutarti?
Scrivici o parla con l'erborista

✓ 99,8% di recensioni positive
✓ Prodotti di alta qualità erboristica

Icona assistenza su WhatsApp
Prenotazione video consulto con erborista

Dettagli sul prodotto ⭣

Descrizione

Estratto idroalcolico di Agnocasto

La tintura madre di Agnocasto si ottiene dalla macerazione in acqua e alcol dei frutti di Vitex agnus castus, un arbusto gradevolmente aromatico e molto resistete diffuso nell’area mediterranea, soprattutto lungo i fiumi e nelle zone costiere.

Tra i costituenti attivi vi sono glicosidi iridoidi e flavonoidi  ad azione antinfiammatoria e antiossidante; inoltre sono stati identificati dei diterpeni con attività dopaminergica in grado di ridurre i livelli di prolattina.

La parte più attiva della pianta è rappresentata dai frutti (semi).

Proprietà dell’Agnocasto

L’Agnocasto è una pianta che trova indicazione nelle problematiche femminili.

È utile nelle emorragie provocate da insufficienza del corpo luteo, nelle menorragie e metrorragie, nella sindrome premestruale, nell’acne giovanile.

In caso di sindrome premestruale aiuta a ridurre gli spiacevoli sintomi, come cefalea, tensione mammaria, stanchezza, gonfiore ed ansia.

I suoi principi attivi intervengono nella formazione del corpo luteo, favorendo l’attività progestinica. Risultati significativi si ottengono dopo almeno 3 mesi di trattamento.

La tintura madre di Agnocasto è in grado anche di normalizzare la produzione di prolattina, un ormone importante nella regolazione del ciclo mestruale, pertanto contribuisce a migliorare la sintomatologia nelle donne che presentano mastalgia premestruale ed altri sintomi correlati come fame nervosa, irritabilità, crampi e ritenzione.

Alcuni studi ipotizzano l’impiego di Agnocasto in caso di infertilità, quando questa è correlata ad iper-prolattinemia latente.

Nella menopausa e in pre-menopausa contribuisce all’equilibrio estro-progestinico, favorendo una riduzione dei sintomi tipici come vampate di calore ed irritabilità.

Indicazioni

  • sindrome premestruale
  • menorragie e metrorragie
  • irregolarità del ciclo mestruale
  • amenorrea
  • mastalgia
  • dolori pelvici
  • spasmi intestinali
  • infertilità
  • vampate di calore.

Modo d’uso

Si consiglia di assumere 40-50 gocce di tintura madre di Agnocasto diluito in poca acqua, 3 volte al dì. In alternativa suggeriamo di preparare una bottiglietta di acqua da mezzo litro con 120-150 gocce di Agnocasto, da bere nel corso della giornata a piccoli sorsi.

Ingredienti

Tintura madre di Agnocasto da pianta fresca (Vitex agnus castus L.) frutti; alcol, parte di pianta, acqua in rapporto D/E 1:5.

Tenore medio degli ingredienti caratterizzanti per dose massima giornaliera pari a 150 gocce corrispondenti a 3,6 g di estratto idroalcolico di Agnocasto

Formato

Flacone in vetro da 50ml con pipetta contagocce

Controindicazioni

L’Agnocasto è controindicato in caso di tumori della mammella, utero, ovaio ed in caso di endometriosi.

Evitare in gravidanza e durante l’allattamento. In relazione al meccanismo d’azione della pianta sono possibili interazioni con terapie ormonali sostitutive, estroprogestinici, metadone ed antagonisti della dopamina.

In letteratura non sono segnalati effetti secondari tossici, a meno che vi sia una ipersensibilità individuale. I possibili effetti collaterali, rari e transitori, comprendono cefalea, pruriti, turbe mestruali e nausea.

Associazioni della tintura madre di Agnocasto

Fonti Bibliografiche

Dizionario di Fitoterapia e piante medicinali. E. Campanini – 2016 Ed. Tecniche nuove
Farmaci Vegetali. Manuale ragionato di fitoterapia. P. Campagna – 2008 Ed. Minerva medica
Interazioni tra erbe, alimenti e farmaci. F. Fiorenzuoli -2013  Ed. Tecniche nuove
Medicina tradizionale erboristica. S. Iozzi – 2009  Ed. Tecniche nuove
Fitoterapia. Principi di fitoterapia clinica, tradizionale, energetica, moderna. E. Sangiorgi et al. – 2007 Ed. Ambrosiana

Informazioni aggiuntive
Peso 0,125 kg
Dimensioni 4,4 × 4,4 × 10,2 cm
Formato

50 ML

Marca

Fitosofia

Gusto

Naturale

*Le informazioni sul prodotto non sono da intendersi come prescrizioni o indicazioni terapeutiche. Consulta sempre il medico, specialmente in caso di assunzione di farmaci, terapie in corso, malessere o malattia.

Prenota una consulenza con l'esperto

Parla con l'esperto

Puoi incontrarci tramite video o parlarci al telefono. La consulenza che desideri dal comfort del tuo ufficio o di casa tua.

Con il consulto online, puoi avere risposte immediate. Scegli un orario e prenota in meno di un minuto!

Prendi un appuntamento
icona-contatti
Tintura madre di Agnocasto
Tintura madre di Agnocasto
Pezzi Risparmio Prezzo
1 15,5 
2 5 % 14,7 
3+ 10 % 14