Tintura madre di Alchemilla vulgaris

15,5

Specifica per gli squilibri ormonali femminili, è particolarmente indicata in caso di dismenorrea, sindrome premestruale e climaterio. Ha anche una buona azione antisettica ed astringente.

Recensioni certificate prodotti Fitosofia
Disponibilità immediata
Consegna in Italia: 1-2 giorni lavorativi

Tintura madre di Alchemilla vulgaris in gocce: la pianta che riequilibra il ciclo mestruale

Produciamo la tintura madre di Alchemilla vulgaris facendo macerare la pianta intera fresca in acqua montana e alcol di alta qualità per circa 3 mesi.

Il suo utilizzo in erboristeria è noto sin dall’antichità dove trovava impiego in moltissime forme infiammatorie sia per uso interno che per uso esterno.

L’Alchemilla prende il proprio nome per l’uso che ne facevano gli alchimisti: si riteneva che la rugiada che si forma sui margini delle foglie avesse poteri celestiali. Anticamente era credenza comune che avesse la proprietà di far tornare la verginità e il turgore del seno dopo l’allattamento.

Proprietà dell’Alchemilla

La tintura madre di Alchemilla è ricchissima di tannini, sostanze dalle spiccate proprietà astringenti ed antisettiche che la rendono un buon alleato in caso di coliti diarroiche, forme lievi di diarrea e sindrome del colon irritabile oltre che nelle emorragie (es. metrorragia, ipermenorrea).

L’Alchemilla vulgaris rientra nelle piante con azione progesteron-like, ovvero contribuisce a normalizzare la secrezione ovarica di progesterone ed è indicata negli squilibri del ciclo mestruale, in particolare in caso di insufficienza luteinica o iperestrogenismo relativo.

La pianta è inoltre dotata di proprietà sedative ed antalgiche, quindi può giovare in caso di dismenorrea, sindrome premestruale e sintomi della menopausa. Può essere utilizzata anche per effettuare semicupi in caso di prurito vulvare e leucorrea.

Soffri di ciclo abbondante e dolori mestruali? Lo zenzero può aiutarti a ridurre il flusso e ad attenuare i sintomi della dismenorrea. Leggi il nostro approfondimento qui

Tra i costituenti attivi dell’Alchemilla rientrano anche i flavonoidi, responsabili delle proprietà diuretiche, depurative ed angioprotettive.

In passato l’Alchemilla veniva utilizzata come antiemorragico e vasocostrittore per frenare le emorragie e detergere le ferite.

Inoltre può essere utilizzata anche per sciacqui orali contro le infiammazioni della mucosa orofaringea, per esempio in caso di gengivite o faringite.

Utilizzi in Erboristeria

Grazie ai suoi effetti benefici, l’Alchemilla viene consigliata in erboristeria come coadiuvante naturale in caso di:

  • sindrome premestruale
  • metrorragie
  • dismenorrea
  • menopausa
  • forme diarroiche lievi
  • intestino irritabile.

Posologia

Si consiglia di assumere 40-50 gocce di estratto di Alchemilla vulgaris diluito in poca acqua, 3 volte al dì.

In alternativa suggeriamo di preparare una bottiglietta di acqua da mezzo litro con 120-150 gocce, da bere nel corso della giornata a piccoli sorsi.

Ingredienti

Tintura madre di Alchemilla da pianta fresca (Alchemilla vulgaris L.) pianta intera; alcol, parte di pianta, acqua in rapporto D/E 1:2,5.

Tenore medio degli ingredienti caratterizzanti per dose massima giornaliera pari a 150 gocce corrispondenti a 3,62 g di estratto idroalcolico di Alchemilla.

Formato

Flacone in vetro da 50ml con pipetta contagocce.

Scheda tecnica

Nome del prodotto Tintura madre di Alchemilla vulgaris
Dimensioni 4.4 x 4.4 x 10.2 CM
Volume netto 50 ML 
Peso netto 125 grammi
Gusto leggermente amaro
Concentrazione 3620 mg per 150 gocce
Nome botanico Alchemilla vulgaris
Parte utilizzata parte aerea 
Posologia 40-50 gocce 3 volte al giorno, prima dei pasti. 
Indicazioni sindrome premestruale, metrorragie, dismenorrea, menopausa, diarrea, colon irritabile.
Conservazione Temperatura ambiente
Solventi e conservanti Alcol BG neutro
Allergeni Assenti
OGM Assenti
Forma del prodotto liquido
Tipologia tinture madri
Marca Fitosofia®

Controindicazioni

L’utilizzo della tintura madre di Alchemilla nella medicina popolare non ha mostrato effetti secondari tossici. Evitare in gravidanza, allattamento e in pediatria.

TM di Alchemilla vulgare: le sinergie dell’integratore in Erboristeria



Bibliografia

Dizionario di Fitoterapia e piante medicinali. E. Campanini – 2016 Ed. Tecniche nuove
Farmaci Vegetali. Manuale ragionato di fitoterapia. P. Campagna – 2008 Ed. Minerva medica
Interazioni tra erbe, alimenti e farmaci. F. Fiorenzuoli -2013  Ed. Tecniche nuove
Medicina tradizionale erboristica. S. Iozzi – 2009  Ed. Tecniche nuove
Fitoterapia. Principi di fitoterapia clinica, tradizionale, energetica, moderna. E. Sangiorgi et al. – 2007 Ed. Ambrosiana

 

Peso 0,125 kg
Dimensioni 4,4 × 4,4 × 10,2 cm
Marca

Erboristeria Fitosofia

Salve a tutti, acquisto questo prodotto per via della mia dismenorrea, devo ammettere che mi aiuta tantissimo, inoltre abbassa anche la mia carica di estrogeni, che col passare del tempo, crea problemi all'utero, ovviamente per il sistema psicofisico gli estrogeni aiutano e con l'alchemilla ho risolto o quasi il mio problema endometriale.
Salve a tutti, cercavo un PROGESTERON _ LIKE ed ho trovato questo prodotto. Sono affascinata dalla storia di questa pianta, sono al terzo giorno di assunzione e attendo fiduciosa i risultati. Adoro tutto ciò che la natura crea ed ha creato per tutti noi, connettersi con essa è sempre la scelta giusta👍
Leggi tutte le Recensioni

Le informazioni sopra riportate sono di natura puramente informativa, non sono da intendersi in alcun caso come prescrizioni o indicazioni terapeutiche. Consulta sempre preventivamente il tuo medico curante in caso di assunzione di farmaci, terapie in corso, malessere o malattia.