Tintura madre di Alchemilla vulgaris

Tintura madre di Alchemilla vulgaris

Disponibile subito

L’Alchemilla è specifica per gli squilibri ormonali femminili ed è efficace in caso di dismenorrea, sindrome premestruale e climaterio.

Ha anche una buona azione antisettica ed astringente utile in caso di infiammazioni intestinali e colon irritabile.

Produciamo la tintura madre di Alchemilla vulgaris facendo macerare la pianta intera fresca in acqua montana e alcol di alta qualità per circa 3 mesi.

50 ml – Flacone in vetro con pipetta contagocce.

15,5 

Consegna 1-2 giorni lavorativi

Pezzi Risparmio Prezzo
1 15,5 
2 5 % 14,7 
3+ 10 % 14 

Pezzi Risparmio Prezzo
1 15,5 
2 5 % 14,7 
3+ 10 % 14 

Possiamo aiutarti?
Scrivici o parla con l'erborista

✓ 99,8% di recensioni positive
✓ Prodotti di alta qualità erboristica

Icona assistenza su WhatsApp
Prenotazione video consulto con erborista

Dettagli sul prodotto ⭣

Descrizione

Tintura madre di Alchemilla vulgaris in gocce: la pianta che riequilibra il ciclo mestruale

L’Alchemilla prende il proprio nome per l’uso che ne facevano gli alchimisti: si riteneva che la rugiada che si forma sui margini delle foglie avesse poteri celestiali.

Il suo utilizzo in erboristeria è noto sin dall’antichità dove trovava impiego in moltissime forme infiammatorie sia per uso interno che per uso esterno.

Proprietà dell’Alchemilla

La tintura madre di Alchemilla è ricchissima di tannini, sostanze dalle spiccate proprietà astringenti ed antisettiche che la rendono un buon alleato in caso di coliti diarroiche, forme lievi di diarrea e sindrome del colon irritabile oltre che nelle emorragie (es. metrorragia, ipermenorrea).

L’Alchemilla vulgaris rientra nelle piante con azione progesteron-like, ovvero contribuisce a normalizzare la secrezione ovarica di progesterone ed è indicata negli squilibri del ciclo mestruale, in particolare in caso di insufficienza luteinica o iperestrogenismo relativo.

La pianta è inoltre dotata di proprietà sedative ed antalgiche, quindi può giovare in caso di dismenorrea, sindrome premestruale e sintomi della menopausa. Può essere utilizzata anche per effettuare semicupi in caso di prurito vulvare e leucorrea.

Soffri di ciclo abbondante e dolori mestruali? Lo zenzero può aiutarti a ridurre il flusso e ad attenuare i sintomi della dismenorrea. Leggi il nostro approfondimento qui

Tra i costituenti attivi dell’Alchemilla rientrano anche i flavonoidi, responsabili delle proprietà diuretiche, depurative ed angioprotettive.

In passato l’Alchemilla veniva utilizzata come antiemorragico e vasocostrittore per frenare le emorragie e detergere le ferite.

Inoltre può essere utilizzata anche per sciacqui orali contro le infiammazioni della mucosa orofaringea, per esempio in caso di gengivite o faringite.

Utilizzi in Erboristeria

Grazie ai suoi effetti benefici, l’Alchemilla viene consigliata in erboristeria come coadiuvante naturale in caso di:

  • sindrome premestruale
  • metrorragie
  • dismenorrea
  • menopausa
  • forme diarroiche lievi
  • intestino irritabile.

Posologia

Si consiglia di assumere 40-50 gocce di estratto di Alchemilla vulgaris diluito in poca acqua, 3 volte al dì.

In alternativa suggeriamo di preparare una bottiglietta di acqua da mezzo litro con 120-150 gocce, da bere nel corso della giornata a piccoli sorsi.

Ingredienti

Tintura madre di Alchemilla da pianta fresca (Alchemilla vulgaris L.) pianta intera; alcol, parte di pianta, acqua in rapporto D/E 1:2,5.

Tenore medio degli ingredienti caratterizzanti per dose massima giornaliera pari a 150 gocce corrispondenti a 3,62 g di estratto idroalcolico di Alchemilla.

Formato

Flacone in vetro da 50ml con pipetta contagocce.

Scheda tecnica

Nome del prodotto Tintura madre di Alchemilla vulgaris
Dimensioni 4.4 x 4.4 x 10.2 CM
Volume netto 50 ML 
Peso netto 125 grammi
Gusto leggermente amaro
Concentrazione 3620 mg per 150 gocce
Nome botanico Alchemilla vulgaris
Parte utilizzata parte aerea 
Posologia 40-50 gocce 3 volte al giorno, prima dei pasti. 
Indicazioni sindrome premestruale, metrorragie, dismenorrea, menopausa, diarrea, colon irritabile.
Conservazione Temperatura ambiente
Solventi e conservanti Alcol BG neutro
Allergeni Assenti
OGM Assenti
Forma del prodotto liquido
Tipologia tinture madri
Marca Fitosofia®

Controindicazioni

L’utilizzo della tintura madre di Alchemilla nella medicina popolare non ha mostrato effetti secondari tossici. Evitare in gravidanza, allattamento e in pediatria.

TM di Alchemilla vulgare: le sinergie dell’integratore in Erboristeria



Bibliografia

Dizionario di Fitoterapia e piante medicinali. E. Campanini – 2016 Ed. Tecniche nuove
Farmaci Vegetali. Manuale ragionato di fitoterapia. P. Campagna – 2008 Ed. Minerva medica
Interazioni tra erbe, alimenti e farmaci. F. Fiorenzuoli -2013  Ed. Tecniche nuove
Medicina tradizionale erboristica. S. Iozzi – 2009  Ed. Tecniche nuove
Fitoterapia. Principi di fitoterapia clinica, tradizionale, energetica, moderna. E. Sangiorgi et al. – 2007 Ed. Ambrosiana

 

Informazioni aggiuntive
Peso 0,125 kg
Dimensioni 4,4 × 4,4 × 10,2 cm
Marca

Fitosofia

Gusto

Naturale

*Le informazioni sul prodotto non sono da intendersi come prescrizioni o indicazioni terapeutiche. Consulta sempre il medico, specialmente in caso di assunzione di farmaci, terapie in corso, malessere o malattia.

Prenota una consulenza con l'esperto

Parla con l'esperto

Puoi incontrarci tramite video o parlarci al telefono. La consulenza che desideri dal comfort del tuo ufficio o di casa tua.

Con il consulto online, puoi avere risposte immediate. Scegli un orario e prenota in meno di un minuto!

Prendi un appuntamento
icona-contatti
tintura madre di alchemilla vulgaris
Tintura madre di Alchemilla vulgaris
Pezzi Risparmio Prezzo
1 15,5 
2 5 % 14,7 
3+ 10 % 14