Fermenti lattici vivi

28,8

Dura 40 giorni ➜ Costo al giorno 0,8€
Regolarità intestinale, assorbimento dei nutrienti, difese immunitarie, allergie ed intolleranze. Fermenti lattici vivi con fibre prebiotiche.

Recensioni certificate prodotti Fitosofia
Disponibilità immediata
Consegna in Italia: 1-2 giorni lavorativi

Integratore di fermenti lattici vivi e completi in compresse: cosa sono i probiotici e quando prenderli


Fermenti lattici vivi selezionati per ripopolare la flora batterica intestinale e riequilibrare il colon in caso di disbiosi ed infiammazioni.

I fermenti lattici sono organismi che, somministrati in quantità adeguata, apportano un beneficio alla salute dell’organismo. Rinforzano le difese immunitarie, contrastano le infezioni di stomaco e intestino e favoriscono la regolarità e le funzionalità intestinali.

Inoltre, i fermenti prevengono la proliferazione di batteri nocivi in caso di alimentazione irregolare e stress, bilanciano l’apparato urogenitale e favoriscono la digestione e l’assorbimento dei nutrienti.

I fermenti lattici Fitosofia® sono tra i rimedi di terreno più utilizzati in erboristeria perché migliorano la composizione della flora batterica intestinale. Sono efficaci, adatti a vegetariani e privi di controindicazioni, li consigliamo come trattamento coadivante in caso di:

Quali fermenti lattici contiene

É importante capire che l’efficacia di un integratore di probiotici non dipende solo dai miliardi di fermenti dichiarati in etichetta. Ogni ceppo probiotico è dotato di caratteristiche differenti, e può lavorare in sinergia, oppure contrastare, gli altri probiotici.

Per ottenere la massima efficacia abbiamo tenuto in considerazione due aspetti fondamentali:

  • abbiamo scelto probiotici naturalmente presenti nella microflora di un intestino umano sano.
  • i ceppi probiotici devono agire nella maggior parte delle aree intestinali (poiché ogni ceppo ha zone di adesione specifiche nell’intestino).

Ogni compressa contiene 10 miliardi di fermenti lattici vivi, selezionati per rispettare entrambe le condizioni.

Inoltre le compresse di fermenti lattici vivi sono arricchite con fibre prebiotiche, che costituiscono il nutrimento per i probiotici elencati sopra. In particolare contengono:

Come assumerli e dopo quanto tempo fanno effetto

Data la loro naturale sensibilità all’acidità gastrica è preferibile assumerli lontano dai pasti, al mattino appena svegli oppure la sera prima di coricarsi.

Ricordiamo inoltre che l’intestino è ampio dai 250 ai 400 metri quadrati, circa come un campo da tennis. Pertanto, affinché i fermenti lattici possano svolgere la loro azione è necessario un periodo di assunzione di 2-3 mesi.

Posologia per adulti e bambini

  • Adulti: il momento migliore della giornata per assumere un integratore di fermenti lattici è il mattino, in particolare prima di colazione. Ti consigliamo 1 compressa al mattino con un bicchiere di acqua. In caso di assunzione di antibiotici o in presenza di scariche di diarrea può essere utile assumere una quantità maggiore di fermenti lattici, da valutare in base al peso.
  • Bambini: I fermenti Lattici Migliora sono sicuri anche per i bambini. Per favorire la deglutizione è possibile schiacciare la compressa di fermenti tra due cucchiai e disperdere la polvere (che è insapore) in poca acqua, in un succo o in uno yogurt. La dose giornaliera dei fermenti lattici per i bambini può variare da mezza a una compressa al giorno.

Fermenti lattici bambini

Ingredienti

Stabilizzanti: cellulosa microcristallina, calcio fosfato bibasico, amido di mais pregelatinizzato; inulina, frutto-oligosaccaridi (FOS), Lactobacillus Acidophilus SGL11 150mld/g, Bifidobacterium Bifidum SGB02 100mld/g, Streptococcus Thermophilus SGSt01 200mld/g, Lactobacillus Rhamnosus SGL06 150mld/g, Lactobacillus Paracasei SGL04 100mld/g, agenti antiagglomeranti: biossido di silicio (nano), magnesio stearato.

Formato

La confezione contiene 2 blister da 20 compresse di fermenti vivi. Contenuto totale 40 compresse da 0,5 grammi. Peso netto 20 grammi.

Conservazione

Ogni ceppo probiotico ha una sua specifica resistenza alla temperatura. Per garantire la vitalità dei ceppi batterici contenuti nel prodotto e la sua efficacia, consigliamo di conservare la confezione in frigorifero.

Nel caso dovessi partire per qualche giorno, oppure quando ti rechi al lavoro, puoi tranquillamente tagliare il blister e portare con te le compresse che ti servono. A temperatura ambiente devono passare alcune settimane prima che il prodotto cominci a perdere funzionalità.

Nei nostri laboratori, lo stock dei fermenti lattici viene conservato in appositi frigoriferi.

Avvertenze

Non superare le dosi giornaliere consigliate. Gli integratori non vanno intesi come sostituti di una dieta variata ed equilibrata e di uno stile di vita sano. Tenere il prodotto fuori dalla portata dei bambini al di sotto dei tre anni.

Scheda tecnica

Nome del prodotto Fermenti lattici migliora
Dimensioni 2 x 7 x 10 CM
Contenuto 2 blister da 15 compresse
Peso netto 20,2 grammi
Gusto Insapore
Concentrazione 10 miliardi per compressa
Adatto a vegetariani
Adatto a bambini
Adatto in gravidanza
Paese di produzione Italia
Posologia 1 compressa al mattino prima di colazione
Utilizzi in erboristeria Allergie, intolleranze, candida, colite, diarrea, disbiosi, gravidanza, difese immunitarie, uso di antibiotici, eruzioni cutanee
Conservazione Frigorifero
Controindicazioni Nessuna, se non presenti sensibilità personali
BSE/TSE Assenti
Allergeni Assenti
OGM Assenti
Forma del prodotto Compresse
Tipologia Integratore alimentare
Marca Fitosofia®

A cosa servono i Fermenti lattici

I fermenti lattici sono utili per sostenere l’organismo in numerose situazioni. In particolare sostengono 4 funzioni principali della flora batterica:

  • Effetto barriera: ostacola la penetrazione di germi patogeni e di sostanze nocive nei tessuti intestinali. La flora batterica rappresenta la prima resistenza contro la colonizzazione delle pareti intestinali da parte di funghi, parassiti e batteri patogeni.
  • Funzione protettiva: riduce il pH del lume intestinale, lo sviluppo di clostridi patogeni e di batteri proteolitici e putrefattivi. Favorisce l’assorbimento di minerali e ricuce l’assorbimento di ammoniaca e ammine tossiche.
  • Funzione metabolica: recupera l’energia ed i substrati assorbibili, sintetizza alcune vitamine e cofattori enzimatici, contribuisce all’assorbimento di calcio, magnesio e ferro.
  • Funzione trofica: produce gli acidi grassi a catena corta (SCFA), che svolgono una potente azione di sostegno strutturale.

Fermenti Lattici a cosa servono

Utilizzo di Antibiotici

Gli antibiotici vengono prescritti per debellare un’ampia varietà di organismi batterici.

Questi farmaci purtroppo eliminano anche la flora intestinale sana provocando un vuoto ecologico che viene rapidamente colmato da organismi potenzialmente patogeni come Clostridium difficile, Staphylococcus aureus, Candida albicans.

In mancanza di inibizione competitiva questi batteri proliferano producendo tossine che possono provocare diarrea, enterocolite ed infezioni anche in distretti lontani dall’intestino, come:

In caso di assunzione di antibiotici, si consiglia di abbinare sempre i fermenti lattici (a distanza di qualche ora) continuando per almeno 1-2 mesi dopo il termine dell’assunzione degli antibiotici.

Leggi il nostro approfondimento se vuoi sapere quali sono I fermenti lattici migliori durante e dopo l’assunzione di antibiotici.

Integratori sinergici ai fermenti lattici in caso di assunzione di antibiotici

  • Lapacho: riequilibra la flora intestinale, riduce le infiammazioni e contrasta i patogeni.
  • Detox: depura il fegato e favorisce l’eliminazione delle tossine.
  • Renal: depura i reni e le vie urinarie.
  • Aloe vera+C: disintossica e protegge l’intestino.

 

Stipsi e Stitichezza

In condizioni normali, ben un terzo della massa fecale è costituita da microrganismi intestinali. Una riduzione della flora batterica può comportare l’insorgenza o l’accentuarsi della stitichezza. La massa fecale ridotta risulta insufficiente ad attivare lo stimolo all’evacuazione.

Il transito intestinale rallentato comporta un maggiore riassorbimento dell’acqua, che riduce ulteriormente il volume della massa fecale, innescando in tal modo un circolo vizioso che tende a mantenere una condizione di flusso intestinale rallentato.

Mantenere o ripristinare una flora intestinale sana è un requisito indispensabile per prevenire le alterazioni del transito, in particolare la stipsi.

Per questo motivo assieme ad eventuali lassativi è consigliabile assumere probiotici. Il nostro integratore di fermenti lattici è arricchito con fibre prebiotiche utili come fonte di nutrimento per la flora intestinale.

Esistono anche cause psicologiche della stitichezza, se credi che ti riguardi leggi l’approfondimento.

Integratori sinergici ai fermenti lattici in caso di Stitichezza

  • Perle di lino: lassativo delicato ma efficace, non crea dipendenza né assuefazione.
  • Aloe vera: eccellente regolatore e disintossicante intestinale.
  • FitoLAX: miscela di erbe ad azione lassativa forte, da utilizzare in caso di stitichezza grave.
  • FitoSOL: miscela di erbe ad azione lassativa delicata.
  • Detox: la depurazione del fegato è fondamentale per migliorare i processi digestivi e il transito intestinale.

 

Infiammazioni Intestinali

La mucosa intestinale è una barriera difensiva contro gli antigeni potenzialmente dannosi. Le infiammazioni dell’intestino indeboliscono l’effetto barriera causando un aumento della permeabilità, un maggior passaggio di patogeni nel sangue e l’alterazione del trasporto attraverso la mucosa.

Il risultato è una risposta immunitaria anomala con rilascio di citochine pro-infiammatorie ed ulteriore compromissione della funzionalità della barriera.

I fermenti lattici, grazie all’azione sinergica delle specie contenute, presentano capacità immunomodulanti ed antinfiammatorie particolarmente utili in caso di malattie infiammatorie intestinali come:

Integratori sinergici ai fermenti lattici in caso di Infiammazioni intestinali

  • Lapacho: favorisce la ricostruzione della barriera intestinale.
  • Allevia: lenitivo, cicatrizzante ed emolliente sulla mucosa intestinale.
  • Aloe: disintossicante e regolarizzante sul transito.
  • Detox: depurativo epatico naturale.
  • Enzimi digestivi: riduce gonfiore, fermentazioni e putrefazioni intestinali.

 

Allergie ed Intolleranze alimentari

Le problematiche allergiche sono aumentate negli ultimi decenni, infatti oggi rappresentano la patologia cronica più comune nei bambini a livello mondiale. È ampiamente dimostrata la relazione tra la composizione della microflora intestinale e l’insorgenza di allergie ed intolleranze alimentari.

La prevenzione può essere effettuata attraverso una corretta alimentazione unita all’assunzione di fermenti lattici, in modo da aumentare la competizione tra la flora utile ed i batteri patogeni, produttori di tossine e responsabili delle sensibilizzazioni.

I ceppi probiotici contenuti nei nostri fermenti lattici completi hanno la capacità di modulare la risposta immunitaria in senso antinfiammatorio.

Numerose ricerche hanno dimostrato che l’assunzione di probiotici permette una migliore digestione del lattosio in caso di intolleranza. In particolare alcuni probiotici come L. acidophilus e S. termophilus sono in grado di produrre grandi quantità di enzima lattasi, alleviando sintomi come gonfiore e distensione addominale.

Integratori sinergici ai fermenti lattici in caso di allergie e intolleranze alimentari

  • Lapacho: antinfiammatorio e riequilibrante intestinale, aiuta a contrastare le intolleranze.
  • Omega-3: riduce l’infiammazione nell’organismo.
  • Aloe: sfiamma e depura l’intestino.
  • Detox: favorisce l’eliminazione delle tossine infiammatorie.
  • Ribes nigrum: ha azione cortisonica naturale, antiallergica ed antistaminica.
  • Enzimi digestivi: migliorano la tolleranza agli alimenti.

 

Diarrea

La diarrea rappresenta la difesa biologica del nostro organismo per eliminare gli elementi tossici o disturbanti per l’intestino.

Si può verificare in conseguenza ad un trattamento antibiotico, come sintomo dell’intestino irritabile, oppure in seguito ad intossicazioni alimentari ed infezioni batteriche o virali.

Rinforzare la flora batterica con fermenti lattici vivi aumenta l’attività competitiva dei probiotici contro i patogeni.

Integratori sinergici ai fermenti lattici in caso di diarrea

 

Affezioni Cutanee

I probiotici promuovono il funzionamento delle difese immunitarie, stimolano l’immunità intestinale ed aumentano l’effetto barriera della mucosa.

Spesso le affezioni dermatologiche come acne, eruzioni cutanee o pruriti sono il sintomo di un organismo intossicato; è opportuno eliminare le tossine accumulate e ristabilire la flora batterica attraverso l’assunzione di Fermenti Lattici.

Integratori sinergici ai fermenti lattici in caso di acne, psoriasi ed eczemi

Integratori sinergici ai fermenti lattici in caso di orticaria, dermatiti e pruriti

  • Lapacho: antinfiammatorio e depurativo.
  • Perle di Borragine: antinfiammatorie, riducono eruzioni cutanee.
  • Omega-3: riduce lo stato infiammatorio dell’organismo.
  • Ribes nigrum: cortison-like, antiallergico ed antireattivo.
  • Detox: favorisce l’eliminazione delle tossine.

 

Candida ed infiammazioni urogenitali

La causa più frequente delle infezioni urogenitali nelle donne è rappresentata dall’alterazione della normale flora vaginale.

Uno squilibrio della flora vaginale causa un innalzamento del pH vaginale, favorevole allo sviluppo e alla proliferazione dei patogeni.

Quando si verifica una diminuzione della flora batterica intestinale viene compromessa la funzione di barriera naturale. Di conseguenza aumenta il rischio di infezioni urogenitali a opera di patogeni come Candida albicans, Escherichia coli, Enterococcus faecalis, Trichomonas vaginalis o Gardnerella vaginalis.

Molto spesso le cistiti e le vaginiti ricorrenti sono la conseguenza di una contaminazione delle vie urinarie e genitali dovuta a batteri patogeni di origine intestinale. L’integrazione con fermenti lattici contribuisce a esaurire il serbatoio batterico che alimenta i processi infettivi.

Integratori sinergici ai fermenti lattici per candidosi, vaginiti, leucorrea

Integratori sinergici ai fermenti lattici per cistiti, infezioni urinarie

 

Difese Immunitarie

Nell’intestino umano risiede oltre l’80% delle difese immunitarie. I probiotici promuovono le difese dell’ospite modulando la risposta ai patogeni e riducendo le reazioni di ipersensibilità.

La somministrazione orale di lattobacilli aumenta la resistenza non specifica dell’ospite e facilita l’esclusione dei microrganismi patogeni dal tratto gastrointestinale.

Leggi il nostro articolo se vuoi sapere come rafforzare le difese immunitarie.

Integratori sinergici ai fermenti lattici per stimolare le difese immunitarie

  • Lapacho: antinfiammatorio ed immunostimolante.
  • Immuno: specifico antivirale, antibatterico ed immunostimolante
  • Aloe+C: disintossica l’organismo ed elimina le tossine
  • Tintura madre di Echinacea: antivirale e stimolante sulle difese immunitarie.
  • Energy: dona vitamine e minerali ad elevata biodisponibilità

 

Le associazioni dei fermenti lattici più consigliate in erboristeria

Assumere i fermenti lattici vivi è particolarmente utile per coadiuvare l’azione di altri fitoterapici. I fermenti migliorano lo stato di salute dell’ospite, favorendo le condizioni di terreno proprie dell’organismo.

Nel caso ci si trovi di fronte a casi più specifici in erboristeria sono possibili associazioni con altri rimedi. Ricordiamo di chiedere sempre un parere al medico curante.

Dove trovare i fermenti lattici vivi

Puoi trovare i nostri probiotici in erboristeria a Milano oppure acquistarli dalla nostra erboristeria on line con spese di spedizione gratuite. Li riceverai a casa tua in un giorno.

Domande frequenti sui fermenti lattici

I fermenti lattici favoriscono la regolarità intestinale, ostacolano la proliferazione dei batteri nocivi, bilanciano l’apparato urogenitale, favoriscono la digestione ed un migliore assorbimento dei nutrienti.
Se vuoi assumere fermenti lattici “vivi”, devi sempre conservarli correttamente. Ogni ceppo probiotico può resistere fino a determinate temperature, oltre le quali tende a degradarsi progressivamente, perdendo la propria funzionalità. La mortalità dei fermenti dipende anche dal tempo di esposizione alle temperature.

Consigliamo di conservare sempre i fermenti lattici in frigorifero.

Se per qualche motivo hai bisogno di spostarti, ti consigliamo di portare con te soltanto le compresse che ti servono (ad esempio 4 per un viaggio di 4 giorni).

  • allergie ed intolleranze alimentari
  • disbiosi intestinale, gonfiore, meteorismo e flatulenza
  • stipsi e stitichezza
  • gravidanza e allattamento
  • sistema immunitario debole
  • dopo malattie prolungate
  • se assumi o hai assunto antibiotici
  • infiammazioni intestinali
  • problematiche cutanee, pruriti ed eruzioni sulla pelle
Solitamente nell’immediato non succede niente. Se soffri di disbiosi o problematiche intestinali dovresti avvertire un lento e progressivo miglioramento.
I fermenti lattici sono utili per contrastare cistiti batteriche e candida perché migliorano la pulizia intestinale, riducendo il passaggio dei patogeni dall’intestino alle vie urinarie.

In gravidanza e durante l’allattamento possono sostenere le difese immunitarie di mamma e bambino.

Puoi assumerli sia al mattino prima di colazione sia la sera prima di cena o prima di coricarti. Solitamente preferiamo consigliarli al mattino perché ci si ricorda più facilmente di prenderli.

Se preferisci assumerli in un altro momento puoi farlo, in generale prendili a stomaco vuoto.

La ricerca dimostra che esiste una profonda relazione tra benessere intestinale e salute mentale. Nel campo olistico l’intestino viene definito “secondo cervello”, la medicina spiega che nell’intestino sono presenti neuroni autonomi (ovvero non gestiti dal sistema nervoso centrale) sensibili alle emozioni.

I disturbi dell’umore tra cui ansia, l’insonnia e la depressione, sono sicuramente legati anche al disequilibrio della flora batterica.

Se inizi un trattamento ti consigliamo di prevedere 80 giorni continuativi. La superficie intestinale è ampia come un campo da tennis, per questa ragione ripopolare la flora batterica richiede periodi di assunzione di almeno 40-60 giorni.

Assumere il nostro integratore per periodi superiori non ha controindicazioni, ma anzi aumenta l’efficacia del trattamento e prolunga i suoi effetti nel tempo.

Ti consigliamo di prenderli 15-30 minuti prima di mangiare.
Un integratore di probiotici ben formulato può migliorare il microclima intestinale, sostenere una migliore elaborazione dei nutrienti, favorire la salute della mucosa e ridurre le scorie. L’insieme di queste azioni ha un effetto antinfiammatorio che si riflette sul metabolismo.

Ad esempio è dimostrato l’assunzione del Lactobacillus acidophilus può ridurre il colesterolo in eccesso e migliorare il profilo glicemico nelle persone diabetiche (1).

La maggior parte delle persone osserva i primi benefici dopo 1-2 settimane di assunzione. Man mano che li assumiamo, i fermenti vivi competono con i patogeni per aderire alle pareti intestinali. Assumerli in modo continuativo permette ai fermenti di raggiungere e colonizzare aree più ampie dell’intestino. Per questa ragione consigliamo cicli di almeno 2 mesi.

Se avverti alcuni dei seguenti miglioramenti dopo aver assunto i probiotici, è probabile che stiano funzionando bene. Se continui ad assumerli potresti osservarne anche altri.

  • riduzione del gonfiore addominale
  • maggiore regolarità nel transito intestinale
  • digestione più facile
  • maggiore energia
  • difese immunitarie più forti
  • riduzione dell’infiammazione intestinale
  • maggiore tolleranza alimentare
  • riduzione del muco nelle feci
  • diminuzione del prurito intimo
  • migliore qualità del sonno
  • umore migliore

Peso 0,036 kg
Dimensioni 2 × 7 × 10 cm
Marca

Erboristeria Fitosofia

Questi fermenti lattici vivi sono meravigliosi. Hanno risolto i miei problemi stitichezza, gonfiore addominale e meteorismo. Ero scettico sull'acquisto perché in passato avevo provato ad assumere altri fermenti lattici "molto conosciuti" senza risolvere un bel nulla. Ringrazio il mio amico Marco per avermi spinto a provare quelli Fitosofia e a distanza di una settimana posso confermare che sono veramente potenti ed efficaci. Grazie di cuore Fitosofia :)
Eccezionali. I migliori fermenti lattici che io abbia mai provato.
è la prima settimana di assunzione. Sto seguendo il protocollo della Dott. Clark
Efficacissimi per problemi intestinali e intimi.
Li assumo da poco, sembra funzionino. Se è così il mio intestino ri ngrazia.
il gonfiore è diminuito già dopo le prime assunzioni.
Prodotto buono come da descrizione e indicazione
Ho appena cominciato ad usarli ma sembrano ottimi.
Ottimo prodotto lo prendiamo da anni tutta la famiglia
li sto prendendo adesso e mi sto trovando molto bene.
Leggi tutte le Recensioni

Le informazioni sopra riportate sono di natura puramente informativa, non sono da intendersi in alcun caso come prescrizioni o indicazioni terapeutiche. Consulta sempre preventivamente il tuo medico curante in caso di assunzione di farmaci, terapie in corso, malessere o malattia.