Shopping cart
0,00€

Stipsi (o stitichezza): che cos’è e quali sono i principali rimedi naturali

stipsi rimedi cause stitichezza

Pensi di soffrire di stitichezza, le hai provate tutte e sei esausto/a? Scopri tutto su questo problema e conosci i principali rimedi naturali, che non irritano l’organismo e non creano dipendenza.


La stipsi, o stitichezza, è un sintomo che riguarda sia adulti che bambini e può essere espressione di vari tipi di disturbo, ma anche di malattie da non trascurare.

Se soffri di questa problematica, è necessario che tu conosca le cause, così da escludere la presenza di patologie serie ed andare in questo modo ad agire sullo stile di vita, ma soprattutto sulla dieta, utilizzando rimedi in grado di risolvere naturalmente questo sintomo.

In questo articolo, oltre a dare una definizione e ad elencare le cause principali, ti mostreremo quali sono le soluzioni che hanno origine direttamente dalla natura.

Ti presenteremo, quindi, i nostri integratori, tra cui Perle di Olio di Lino, molto utilizzato nella prevenzione e nel trattamento della stitichezza.

Prosegui nella lettura per scoprire come tornare ad essere regolare.

Stipsi: cos’è, quali sono le cause ed i sintomi

La stipsi da propulsione, comunemente nota come stitichezza, è collegata al rallentato transito delle feci attraverso il colon.

Si tratta di un fenomeno che può presentarsi per brevi periodi (stitichezza occasionale) o periodi nettamente più lunghi (almeno 12 settimane, anche non consecutive).

Questo ritardo o insufficienza nell’espellere le feci è presente soprattutto in donne ed anziani a causa di diverse alterazioni organiche, come la gravidanza, o funzionali dell’intestino, come il rallentamento della motilità in età senile.

Ma anche i neonati ne sono affetti, una condizione fisiologica legata all’assorbimento completo delle sostanze nutritive presenti nel latte materno o artificiale e, quindi, ad una ridotta produzione di contenuto da evacuare.

In alcuni casi, la stitichezza può essere causata dalla sindrome del colon irritabile (o colite). È un’infiammazione dell’organo cavo (localizzato in sede addominale e terminante con il canale anale) che, oltre al rallentamento del transito delle feci, può portare ad improvvise scariche diarroiche, a crampi addominali, gonfiore e meteorismo.

La diagnosi della stipsi

Per determinare l’esatta motivazione di questo diffuso disturbo, è necessario che il medico di fiducia esegua una diagnosi accurata.

Questa può essere eseguita tramite le seguenti procedure:

  • anamnesi personale (conoscenza di abitudini personali, dieta e del livello di esercizio fisico)
  • analisi del retto (tramite esplorazione digitale)
  • analisi del sangue ed eventuali radiografie addominali, colonscopia ed analisi per verificare il funzionamento della tiroide.

Una volta escluse determinate patologie, il primo trattamento parte dalla modifica delle proprie abitudini alimentari.

Ridurre l’assunzione di caffè, tè ed alcol, bere molta acqua, aumentare il consumo giornaliero di fibre (frutta e verdura) e ad aggiungere alla dieta alimenti, come la crusca di frumento, sono sicuramente abitudini che contribuiscono a rendere le feci più morbide e a contrastare la stitichezza.

stipsi cos'è rimedi

Si può, tuttavia, ricorrere anche a rimedi naturali molto efficaci e che molti consigliano in alternativa all’utilizzo di sistemi piuttosto invasivi, come clismi e l’utilizzo di lassativi, i quali andrebbero utilizzati solo per un breve periodo di tempo e in casi di urgenza, al fine di evitare ulteriori problemi al retto.

Vediamo qui di seguito quali sono.

I principali rimedi naturali contro la stipsi

Convivere con la stitichezza può creare molto disagio nella vita quotidiana e, se trascurata, può diventare un problema ancora più difficile da risolvere. Ecco che la natura ci viene incontro con rimedi naturali che, se integrati ad una dieta sana ed equilibrata, possono farci sentire “più liberi”.

In particolare, l’aiuto ci arriva da quelle piante e da quelle sostanze biologicamente attive utilizzate nell’ambito della fitoterapia, la più antica pratica terapeutica basata su osservazione ed empirismo.

Queste piante ed i loro principi attivi possono agire stimolando la peristalsi, ovvero quella contrazione muscolare ondosa che compie l’intestino per eliminare le feci.

Inoltre, essi riescono ad idratare il contenuto e a lubrificarne le pareti, così da favorire l’espulsione.

Ecco i prodotti Fitosofia che ti consigliamo, i quali contengono un’alta concentrazione di sostanze biologicamente attive grazie all’innovativa tecnica di estrazione ad ultrasuoni a freddo, che ne preserva l’integrità:

  • Detox Migliora. Per favorire un corretto smaltimento delle tossine ed una regolare espulsione delle feci, questo integratore è perfetto per risolvere i problemi di stipsi e stitichezza, grazie ai principi attivi estratti dalle seguenti piante di alta qualità:
  • Fermenti lattici. I probiotici contenuti nei Fermenti Lattici Migliora apportano una serie di benefici all’organismo, tra cui la regolazione della flora batterica. Tra questi, in particolare il Lactobacillus Acidophilus è molto utile nel trattamento della stitichezza. Mentre il probiotico Lactobacillus Paracasei risulta ottimo per ridurre i sintomi di gonfiore e dolore addominali.
  • Succo di Aloe Vera. Questo integratore alimentare a base di puro succo e polpa di Aloe Vera agisce contro la stitichezza e contrasta altri disturbi come l’acidità gastrica ed i fastidi intestinali. La formulazione è arricchita di vitamina C, che stimola il sistema immunitario e sostiene la funzionalità organica. In associazione ad integratori come Detox Migliora e Perle di Olio di Lino, rende ancora più veloce ed efficace la risoluzione della stipsi.
  • Perle di olio di lino. Questo lassativo completamente naturale e totalmente privo di controindicazioni riesce a facilitare lo scorrimento delle scorie attraverso l’intestino, senza che venga provocata alcun tipo di irritazione. L’aggiunta di vitamina E è in grado, inoltre, di proteggere le pareti dall’aggressione dei temuti radicali liberi.

Scegli i prodotti Fitosofia.

Porta la natura in casa per combattere la stipsi.

Benefici
Articolo precedente
Il Protocollo Clark
Articolo seguente
L-Carnitina: che cos’è, a cosa serve e quando assumerla