Ribes nigrum

15,524,5

Ribes Nigrum è ampiamente utilizzato per le sue proprietà antiallergiche, antinfiammatorie e cortison-like. Disponibile nei formati da 50 e 100ml.

Ribes Nigrum macerato glicerico
Ribes nigrum
Recensioni certificate prodotti Fitosofia
Disponibilità immediata
Consegna in Italia: 1-2 giorni lavorativi

Macerato glicerico di Ribes Nigrum in gocce: il gemmoderivato antiallergico più efficace in Erboristeria

Il Gemmoderivato di Ribes Nigrum, o Ribes Nero, è un antiflogistico naturale in grado di contrastare le reazioni allergiche. In erboristeria è molto utilizzato per il suo effetto calmante sulle infiammazioni, simile a quello del cortisone (azione cortison-like).

Il Ribes stimola la corteccia surrenale aumentando la concentrazione ematica di cortisolo. Una lunga storia di utilizzo clinico ha mostrato che non causa gli effetti iatrogeni dei corticoidi, come ritenzione idrica, mal di testa, insonnia, fame e nervosismo.

La sua azione antistaminica naturale riduce i sintomi delle sindromi allergiche come l’allergia stagionale e le allergie ai farmaci. Inoltre, contrasta la stanchezza e aumenta la resistenza fisica contro gli stress ambientali.

Produciamo il macerato glicerico di Ribes Nigrum da gemme fresche di Ribes Nero raccolte in Italia nel tempo balsamico. Il processo di estrazione a freddo in alcool B.G. neutro, acqua di montagna e glicerina vegetale mantiene inalterati i principi attivi.

Il gemmoderivato di Ribes Nigrum Fitosofia® è molto efficace e concentrato, inoltre non contiene zuccheri, glutine, coloranti né OGM.

A cosa serve il Ribes Nigrum

Ribes Nigrum a cosa serve

Il macerato glicerico di Ribes Nero stimola la produzione surrenalica dell’ormone cortisolo. É indicato come rimedio antinfiammatorio, antistaminico ed antiallergico, come tonico e per prevenire le allergie stagionali. In erboristeria viene consigliato in caso di:

  • Sindromi allergiche;
  • Sindromi infiammatorie sistemiche e locali;
  • Infezioni delle vie respiratorie;
  • Influenza;
  • Mal di gola;
  • Asma bronchiale;
  • Deficit immunitari;
  • Sinusite;
  • Dermatite e psoriasi;
  • Acne;
  • Prostatite;
  • Disturbi dell’apparato locomotore
  • Infiammazioni dell’apparato urinario

Dopo quanto tempo fa effetto

In presenza di problematiche allergiche o infiammatorie, il Ribes Nigrum porta solitamente ad un miglioramento dopo alcune ore dall’assunzione.

Ingredienti del macerato glicerico

Macerato glicerico di Ribes nigrum (Ribes nero). Stabilizzante: glicerina, alcol etilico, acqua, gemme 2%. Tenore medio degli ingredienti per dose massima giornaliera pari a 150 gocce di Ribes Nigrum, corrispondente a 3,9 g di macerato glicerico.

Posologia

Ribes Nigrum posologia

Il Ribes Nigrum stimola le surrenali a produrre cortisolo, ma quando va preso questo gemmoderivato?

Le due ghiandole surrenali svolgono la loro attività principalmente nelle prime ore del mattino, generalmente tra le 6:00 e le 8:00.

L’orario migliore per prendere il macerato glicerico di Ribes Nigrum è al mattino prima di colazione, ovvero l’orario di massima funzionalità surrenalica. Se lo assumi in questi orari otterrai maggiori benefici.

Inoltre, poiché il Ribes ha un’azione tonica, é meglio assumerlo la mattina per evitare che influisca sul sonno.

Spesso ci chiedete quante gocce di Ribes Nigrum si possono prendere al giorno. Ti consigliamo di seguire i seguenti dosaggi:

  • Dosaggio per adulti: Versa 50-80 gocce di Ribes Nero in un bicchiere di acqua al mattino prima di colazione. Se necessario assumi altre 50-70 gocce tra le 15:00 e le 16:00, sempre con acqua.
  • Posologia per bambini: 1 goccia per ogni Kg corporeo in un bicchiere di acqua al mattino, prima di colazione.

Formati disponibili

In seguito alle vostre richieste in erboristeria e online, abbiamo reso disponibile il Ribes nei due formati da 50ml e 100ml, entrambi con pipetta contagocce e flacone in vetro.

Specifiche sul prodotto

Nome del prodotto Ribes Nigrum macerato glicerico
Dimensioni 4.4 x 4.4 x 10.2 CM
Volume netto 50 ML e 100 ML
Peso netto 125 grammi
Gusto Leggermente dolce
Concentrazione 3900 mg per 150 gocce
Nome botanico Ribes Nigrum L. (famiglia delle grossulariaceae)
Parte utilizzata Gemme fresche spontanee
Origine delle gemme Italia
Posologia 50-80 gocce due volte al giorno. La mattina e alle 15:00
Utilizzi in erboristeria Allergie, infiammazioni, infezioni, asma, dermatite
Conservazione Temperatura ambiente
Conservanti Alcol BG neutro
Solventi o supporti Glicerina Vegetale
Allergeni Assenti
OGM Assenti
Forma del prodotto Liquido
Tipologia Gemmoderivato
Marca Fitosofia®

Utilizzi del Ribes in Erboristeria

In erboristeria il macerato di Ribes Nero è considerato la migliore alternativa naturale al cortisone. É noto anche come “perla della gemmoterapia” per la sua grande versatilità di utilizzo, riportiamo in seguito alcune associazioni con altri fitoterapici.

Sistema dermico

  • dermatiti e dermatosi, eczema atopico, orticaria cronica: Alnus glutinosa
  • orticaria e dermatiti di origine allergica, eritemi solari: Ficus carica

Sistema Respiratorio

In tutti i casi seguenti puoi utilizzare l’olio essenziale di Eucalipto e di Ravensara diffondendoli in casa con diffusori per oli essenziali.

Sistema Urogenitale

Ossa e articolazioni

In caso di artrosi, il Ribes aiuta a ridurre la rigidità di tendini e legamenti migliorando la mobilità articolare e facilitando la riparazione delle cartilagini.

Apparato oculare

Composizione delle gemme del Ribes Nigrum

Le gemme del Ribes sono ricche di vitamina C, anch’essa utile per prevenire le malattie infettive, sostenere il sistema immunitario, nelle influenze e in caso di convalescenza.

La vitamina C ha un’azione antiossidante ed immunitaria, contrasta la fragilità capillare, migliora l’assorbimento del ferro alimentare e promuove la formazione del collagene. Se vuoi approfondire, abbiamo preparato un articolo specifico sulle proprietà della Vitamina C.

Ribes Nigrum gemme

Le gemme del Ribes Nero, rispetto alle foglie e ai frutti, sono più ricche di Vitamina C, antocianosidi, flavonoidi, picnogenoli ed aminoacidi (arginina, prolina, glicina, alanina…). Per questa ragione, l’utilizzo del gemmoderivato apporta benefici maggiori rispetto ad altri preparati erboristici.

I flavonoidi potenziano gli effetti antiossidanti della Vitamina C e contrastano la sintesi e la liberazione dell’istamina. Inoltre, hanno un’azione protettiva a livello del tessuto vascolare.

Controindicazioni del Ribes Nigrum

Si consiglia cautela in caso di ipertensione. In virtù dell’azione tonica del cortisolo, sconsigliamo di assumere il Ribes la sera perché potrebbe ridurre la qualità del sonno.

Chi soffre di problemi al sistema nervoso potrebbe andare incontro ad un aumento dei sintomi, come ad esempio convulsioni o maggiore nervosismo.

Anche chi soffre di patologie renali dovrebbe evitarne l’assunzione, in quanto l’apparato urinario va ad affaticarsi ulteriormente.

Chi si sottopone a terapie con anticoagulanti non dovrebbe mangiare il frutto di ribes perché l’acido gamma-linoleico potrebbe amplificarne gli effetti. Il macerato glicerico di Ribes Nero non comporta questa controindicazione perché non contiene acido gamma-linoleico.

Domande frequenti sul Ribes Nero

Il Ribes Nero (o Ribes nigrum) è un arbusto spontaneo utilizzato da millenni nella medicina mediterranea tradizionale. Le sue gemme fresche sono ricche di Vitamina C, antocianosidi, flavonoidi e principi attivi che conferiscono all’estratto glicerico la nota azione antiflogistica, antistaminica ed antinfiammatoria.
Il Macerato glicerico di Ribes Nigrum è un antinfiammatorio, antistaminico ed antiallergico naturale, utile a ridurre i sintomi delle sindromi allergiche, di infezioni respiratorie come asma e sinusite, e di problematiche cutanee come dermatite e psoriasi.
Il Ribes è ricco di vitamina C ed antiossidanti che supportano numerose funzioni dell’organismo comprese quelle immunitarie. Secondo l’USDA (National Nutrient data base), 100 grammi di bacche di Ribes nigrum hanno i seguenti valori nutrizionali ed un valore ORAC (Potere antiossidante) pari a 7,950.

 

Principio Valore nutrizionale Percentuale di RDA
Energia 63 Kcal 3%
Carboidrati 15,38 g 12%
Proteine 1,4 g 2,5%
Grassi 0,41 g 2%
Colesterolo 0 mg 0%
Fibra alimentare 4,3 g 11%
Vitamine
Folati 8 µg 2%
Niacina 0,300 mg 2%
Acido pantotenico 0,398 mg 8%
Piridossina 0,066 mg 5%
Riboflavina 0,050 mg 4%
Tiamina 0,050 mg 4%
Vitamina A 230 UI 7,5%
Vitamina C 181 mg 301%
Elettroliti
Sodio 2 mg 0%
Potassio 322 mg 7%
Minerali
Calcio 55 mg 5,5%
Rame 0,086 mg 9,5%
Ferro 1,54 mg 19,5%
Magnesio 24 mg 6%
Manganese 0,256 mg 11%
Fosforo 59 mg 8,5%
Zinco 0,27 mg 2%
Il macerato di Ribes nero ha un effetto tonificante sull’organismo perché stimola l’attività surrenalica e la produzione di cortisolo. Quest’ultimo accelera la capacità di reazione, la resistenza e l’adattamento a situazioni traumatiche, di pericolo, o di sforzo, e favorisce l’erogazione immediata di energia, ma livelli troppo alti possono avere conseguenze non volute sul metabolismo. Per questa ragione, ne sconsigliamo l’utilizzo come dimagrante. Esistono dimagranti migliori! 🙂
La ricerca ha dimostrato che l’attività antiossidante delle bacche di Ribes nero può sostenere la salute oculare favorendo il flusso sanguigno attraverso il nervo ottico e i microvasi.
Il macerato glicerico di Ribes nero fornisce una sana dose di antiossidanti che potrebbero contrastare la perdita dei capelli e prevenirne il diradamento. Di contro, stimola la produzione di cortisolo, l’ormone dello stress che accelera la perdita di melatonina nei capelli e favorisce l’alopecia. Per questa ragione, non lo consigliamo per contrastare la caduta dei capelli.
La bacca di ribes nero contiene potassio e GLA, che possono favorire la regolazione della pressione sanguigna. Di contro, un sovradosaggio di macerato glicerico di Ribes Nigrum potrebbe far salire troppo i livelli di cortisolo e causare fenomeni ipertensivi.
La bacca di Ribes Nero contiene antociani, in particolare delfinidina 3-rutinoside (D3R), che possono favorire la regolazione dei livelli di zucchero nel sangue e migliorare la tolleranza al glucosio. Il macerato glicerico di Ribes nigrum (gemme), se assunto in dosi troppo elevate può causare ipercortisolemia e ridurre la funzionalità dei recettori insulinici, causando iperglicemia. Alle dosi consigliate, per la nostra esperienza e sulla letteratura, non troviamo controindicazioni per soggetti diabetici.
Il ribes nero ha un effetto anticoagulante perché contiene acido gamma-linolenico (GLA), che svolge un effetto antiaggregante piastrinico (“fluidificante del sangue”). Per tal motivo è fortemente sconsigliata l’assunzione del macerato glicerico o delle bacche di Ribes in concomitanza all’assunzione di antiaggreganti o anticoagulanti.
Il macerato glicerico di ribes nero ha un marcato effetto antinfiammatorio. In erboristeria viene utilizzato come sintomatico per ridurre le manifestazioni acute e croniche dovute alla sindrome infiammatoria.
L’azione antiflogistica del macerato di Ribes Nero può ridurre i dolori causati dalle infiammazioni articolari, specialmente se abbinato ad altri macerati glicerici. Tra questi i più potenti e specifici per il sistema osteo-articolare sono Ampelopsis weitchiiPinus montana e Vitis vinifera.

Peso 0,125 kg
Dimensioni 4,4 × 4,4 × 10,2 cm
Marca

Erboristeria Fitosofia

ottimo prodotto, molto efficace e anche il prezzo è buono.
Leggi tutte le Recensioni

Le informazioni sopra riportate sono di natura puramente informativa, non sono da intendersi in alcun caso come prescrizioni o indicazioni terapeutiche. Consulta sempre preventivamente il tuo medico curante in caso di assunzione di farmaci, terapie in corso, malessere o malattia.