Come andare in bagno

come andare in bagno posizione

Come fare per andare in bagno più facilmente?

In caso di stitichezza, sapere come andare in bagno nel modo corretto può aiutarci. La posizione per l’evacuazione o un massaggio delicato, favoriscono il transito intestinale.

La comune posizione seduta aumenta gli sforzi e favorisce ernie ed emorroidi. Invece, la posizione accovacciata potenzia la pressione dei muscoli inferiori contro l’addome. Questa favorisce l’evacuazione e riduce il rischio di emorroidi.

Per posizionarsi correttamente basta posizionare uno spessore di 20-30cm sotto i piedi.

Pratica un’attività fisica leggera per migliorare il tono della muscolatura liscia intestinale. Attivare meccanicamente la peristalsi promuove la progressione degli alimenti lungo il tratto digerente.

È importante evitare di rimandare l’evacuazione al presentarsi dello stimolo. Ignorarlo può causare alterazioni nel riflesso della defecazione fino a compromettere la percezione.

Posizione per andare in bagno

Il massaggio per andare in bagno

Una pratica efficace consiste nel massaggiare l’addome con piccoli movimenti circolari. Si può appoggiare il palmo della mano sull’ombelico e massaggiare in senso orario.

Questa pratica, da eseguire quotidianamente, stimola ulteriormente l’attivazione della peristalsi. Il massaggio può anche contrastare tensioni e stress, che possono aggravare la stitichezza.

Respirazione addominale

Anche gli esercizi di respirazione addominale o “diaframmatica” possono aiutare. Si respira usando il diaframma, il muscolo tra la cavità addominale e quella toracica.

Questo semplice esercizio praticato ogni giorno aiuta il transito intestinale. É utile sia per ritrovare la serenità che per placare le ansie.

La respirazione diaframmatica va eseguita con respiri lenti e profondi. Oltre a rilassare, genera un movimento addominale che può attivare la peristalsi intestinale.

Come praticare la respirazione diaframmatica

  • sdraiati in posizione supina
  • metti una mano sul torace e l’altra sull’ombelico
  • inspira piano facendo sollevare l’ombelico verso il soffitto, senza muovere il torace
  • trattieni il respiro 2-3 secondi
  • espira piano concentrandoti sull’ombelico.
  • Ripeti l’esercizio per circa 15 minuti

Come andare in bagno subito

L’individuo medio può trattenere anche 5 kg di rifiuti all’interno dell’intestino crasso.

Il clistere fatto in casa è una pratica di salute molto antica che stimola un’evacuazione immediata. Grazie alla sola azione idratante-meccanica dell’acqua è privo di controindicazioni.

È molto utile in caso di stitichezza poiché aiuta ad eliminare gli elementi di scarto dal colon.

Inserire periodicamente un clistere nella routine di depurazione dell’organismo è molto benefico in termini di salute.

Apri la chat
1
Servizio clienti - WhatsApp
Buongiorno,
possiamo aiutarti?