Camu Camu: proprietà e benefici delle bacche

Camu Camu

La bacca Camu camu (Myrciaria dubia) é il frutto brasiliano più ricco di Vitamina C, è un potente antiossidante naturale pieno di effetti benefici

Il Camu Camu (Myrciaria dubia), noto anche come caçari, araçá-d’água o camocamo, è un arbusto appartenente alla famiglia delle Myrtaceae. Il suo albero cespuglioso cresce selvatico lungo i fiumi, nelle zone paludose e sui suoli alluvionali della foresta amazzonica, in Brasile, Perù, Venezuela ed in Colombia.

I frutti del Camu Camu sono bacche di colore rosso-viola simili a ciliegie con un diametro tra 1 e 3 cm. Hanno una buccia sottile e una polpa rosso-rosa, succosa e molto acida. Questi frutti vengono consumati raramente allo stato naturale, se non dalle popolazioni indigene che abitano i territori dell’Amazzonia, proprio a causa del sapore.

In genere si trova in commercio sotto forma di succhi, puree e polpa, ma viene utilizzato anche per produrre bevande e polvere come additivo di alimenti ed integratori alimentari.

Esistono tre specie di Camu Camu. Due di esse (Myrciaria spp) si trovano vicino a fiumi di acqua limpida, mentre l’altra (Myrciaria dubia) si trova nelle acque scure.

La Myrciaria dubia ha un contenuto maggiore di Vitamina C, ed è la specie dalle cui bacche produciamo l’integratore di Vitamina C naturale Fitosofia®.

Proprietà del Camu Camu

Camu Camu proprietà

I principi attivi contenuti nella bacca hanno un forte effetto antiossidante nell’organismo.

Grazie all’alto contenuto di acido ascorbico e acido citrico, carotenoidi e fenoli, la Myrciaria può rallentare l’ossidazione, ritardare l’invecchiamento, rafforzare il sistema immunitario e nervoso e stimolare il sistema cardiaco.

Le bacche di Camu Camu svolgono funzioni benefiche che rinforzano le difese dell’organismo e prevengono numerosi disturbi di salute (1, 2, 3).

  • Antiossidante: la capacità antiossidante del Camu Camu è la più alta tra i frutti brasiliani ed è legata principalmente alla frazione ricca di Acido ascorbico. Quest’ultimo, insieme ai composti fenolici della bacca, é in grado di proteggere le cellule dai danni causati dallo stress ossidativo prevenendo lo sviluppo di condizioni croniche come le malattie cardiache, le degenerazioni cellulari e i danni al DNA.
  • Antimutageno: l’estratto di camu-camu ha presentato effetti in vivo sulla mutagenesi cellulare. L’estratto è stato in grado di ridurre il danno ossidativo e di proteggere dagli effetti mutageni dei farmaci nel midollo osseo e nei micronuclei intestinali.
  • Antinfiammatorio: le infiammazioni hanno un impatto negativo sulla salute dell’organismo. Possono favorire le degenerazioni cellulari e lo sviluppo di condizioni patologiche come cancro, malattie cardiache e malattie autoimmuni. Diversi studi dimostrano l’effetto antinfiammatorio del succo di Camu camu e dell’estratto dei suoi semi.
  • Antibatterico: gli estratti delle bacche e dei semi contrastano lo sviluppo di specie batteriche potenzialmente dannose per l’organismo umano. In particolare ha un’attività efficace su Escherichia coli, Stafilococco aureo, Streptococcus (mutans, mitis, sanguinis, oralis, salivarius) e Lactobacillus casei.
  • Antipertensivo: alcuni dei composti fenolici contenuti nel camu camu, in particolar modo i flavonoidi, favoriscono il rilassamento dei vasi sanguigni. Se soffri di ipertensione, le proprietà ipotensive delle bacche gioveranno al tuo benessere.
  • Immunostimolante: i principi attivi della Myrciaria, in particolare i composti fenolici e la Vitamina C, rinforzano il sistema immunitario e la resistenza dell’organismo alle malattie.
  • Antifungino: gli estratti del Camu Camu hanno un’attività antimicotica, in particolare nei confronti di vari ceppi di Candida.
  • Ipoglicemizzante: gli estratti di Myrciaria possono ridurre i picchi glicemici causati dai pasti ricchi di carboidrati e ridurre le complicanze del diabete.
  • Favorisce la produzione di Collagene: grazie all’elevato contenuto di Vitamina C, il Camu Camu può contribuire alla salute di pelle, ossa, capelli, tendini e legamenti.
  • Sostiene l’assorbimento del Ferro: l’acido ascorbico mantiene il Ferro nella forma Fe2+ (ferro ferroso), che é solubile e maggiormente assimilabile. Se si sta facendo uso di farmaci che inibiscono la pompa protonica per una gastrite o per controllare il reflusso gastroesofageo è necessario integrare la vitamina C.

Come hai visto il Camu Camu non è un semplice alimento. Pur essendo naturale, le sue proprietà lo rendono un rimedio utile per il trattamento di numerosi disturbi, in particolare per contrastare i sintomi dovuti alla carenza di vitamina C.

I suoi estratti sono tra le materie prime più apprezzate nell’industria cosmetica, alimentare e farmaceutica.

Contenuto delle bacche di Camu Camu

Le bacche di camu-camu hanno un altissimo contenuto di vitamina C, variabile tra il 2-3% del peso fresco. Secondo un recente studio sono una delle fonti naturali più ricche di vitamina C.

Il Camu camu contiene da 1,5g a 3g di Vitamina C ogni 100g, ovvero il doppio dell’acerola e fino a 57 volte quella contenuta nelle arance.

Come avviene per tutti i prodotti naturali, il contenuto di Acido Ascorbico (Vit.C) varia a seconda dello stato di maturazione delle bacche. In particolare, il contenuto di vitamina C diminuisce di pari passo con la maturazione.

Vitamina C (acido ascorbico)

Livello di maturazione Vitamina C (g/100 g di polpa)
Acerbo 1,49 ± 0,03
Mezzo maturo 1,40 ± 0,04
Maturo 1,38 ± 0,01

Altri principi attivi antiossidanti

Analisi approfondite evidenziano che la polpa della Myrciaria dubia contiene numerose costituenti ad azione antiossidante, tra queste si trovano:

  • carotenoidi: luteina, β-carotene, violaxantina e luteoxantina
  • fenoli: tra cui acido ellagico, miricetina, quercetina, antociani, catechina, flavan-3-olo e rutina

Inoltre ricordiamo la Vitamina C, il principale principio attivo ad effetto antiossidante contenuto nelle bacche.

Pur contenendo numerosi attivi anti radicalici, le bacche di Camu Camu contengono ridotte quantità di elementi nutrizionali, ed il loro apporto energetico risulta ridotto rispetto ad altri frutti.

Composizione della polpa di Camu Camu

Elemento Contenuto in (g/100 g di polpa)
Acqua 94,1 ± 0,1
Proteine 0,4 ± 0,0
Ceneri 0,3 ± 0,0
Fibre 0,1 ± 0,0
Lipidi 0,2 ± 0,0
Carboidrati 3,52

Inoltre, la bacca di Myrciaria contiene svariati minerali in buone o modeste quantità.

Minerali

Minerale Contenuto in mg/kg
Sodio 111,3 ± 4,3
Potassio 838,8 ± 36,2
Calcio 157,3 ± 4,4
Ferro 5,3 ± 0,4
Magnesio 123,8 ± 8,7
Manganese 21,1 ± 1,1
Zinco 3,6 ± 0,1
Rame 2,0 ± 0,2
Cobalto 0,1 ± 0,0
Piombo 0,2 ± 0,0

Infine, la polpa di Camu-Camu contiene circa il 50-55% di acidi grassi polinsaturi, il 33-38% di acidi grassi saturi ed il 9-14% di monoinsaturi.

Acidi grassi

Acido grasso Percentuale in lipidi totali
Tridecanoico 7,2 ± 1,2
Palmitico 6,6 ± 0,6
Stearico 10,0 ± 0,7
Oleico 11,8 ± 0,5
Linoleico 9,7 ± 0,4
g-linolenico 9,3 ± 0,2
a-linolenico 3,6 ± 0,1
Eicosadienoico 10,5 ± 0,5
EPA 7,0 ± 0,1
Tricosanoico 11,9 ± 0,7

Come usare il Camu Camu

Il sapore del Camu camu è così acido che la maggior parte delle persone non gradirà mangiarlo da solo. Per ovviare a questo inconveniente, l’industria alimentare lo rende disponibile sotto forma di polpa, purea e succo, anche se spesso viene addolcito per migliorare il gusto.

La forma più diffusa in cui troviamo queste bacche é la polvere disidratata concentrata, caratterizzata da una conservazione più lunga.

Puoi aggiungere la polvere di camu camu ai frullati, alla frutta schiacciata, nello yogurt o associarla ad altri condimenti e aromi. Molti attivi, ad esempio la Vitamina C, vengono denaturati dal calore. Ricordati di aggiungere la polvere sempre dopo la cottura dei pasti.

Oltre che in queste forme, la Myrciaria dubia è disponibile sotto forma di estratti e integratori concentrati.

Integratori di Camu camu

Camu Camu integratore

Le bacche di Camu camu si utilizzano per produrre integratori alimentari ricchi di Vitamina C di origine naturale acquistabili in erboristeria. Il loro costo è superiore rispetto agli integratori di acido ascorbico puro venduti in farmacia, in seguito alla diversa origine delle materie prime.

La Vitamina C assunta con gli estratti della bacca é più assimilabile e più efficace per il nostro organismo rispetto all’acido ascorbico isolato. Questo avviene per via delle azioni sinergiche dei principi attivi presenti nella bacca.

Per approfondire, ti invitiamo a leggere il nostro articolo sull’assorbimento della Vitamina C.

Nel mercato erboristico esistono prodotti in capsule e compresse. Il nostro integratore di Vit. C naturale viene estratto ad ultrasuoni a freddo da frutti come l’Acerola, la Rosa canina, il Ribes nero e appunto, il Camu Camu. In questo modo è totalmente privo di eccipienti di lavorazione e mantiene inalterate le proprietà benefiche di tutti i principi attivi.

Ti consigliamo di portarne sempre uno con te, le proprietà della Vitamina C possono essere funzionali alla tua salute in molte situazioni.

Controindicazioni

Le bacche di Camu Camu sono sicure per la maggior parte delle persone, a meno che vi siano sensibilità individuali.

1 cucchiaino (5 grammi) di Camu-camu fornisce circa 682mg di vitamina C, ovvero il 760% della dose giornaliera raccomandata di questo nutriente (RDA = 80mg). Il limite superiore per l’acido ascorbico è di 2.000 mg al giorno, quantità minori sono considerate sicure per la maggior parte delle persone.

Come per tutti gli alimenti, possono insorgere potenziali effetti collaterali a causa di un consumo eccessivo. Tra questi i principali sono disturbi gastrointestinali come diarrea, nausea e crampi addominali. Questi sintomi in genere si risolvono riducendo l’assunzione di vitamina C.

La Vitamina C é un micronutriente solubile in acqua e non si accumula nell’organismo. Per questa ragione è difficile che generi danni da accumulo, a meno che tu ne assuma quantità davvero eccessive.

Mantieni i dosaggi consigliati e ricordati di controllare sempre l’etichetta dei prodotti, marche diverse possono contenere quantità variabili di principi attivi.

Per qualsiasi informazione sull’utilizzo e sui dosaggi, o per sapere dove si compra, siamo a tua disposizione in Erboristeria, puoi sempre scriverci online o chiamare gratuitamente. 🙂