Shopping cart
0,00€

3 prodotti naturali per accelerare il metabolismo degli zuccheri

prodotti naturali per attivare il metabolismo degli zuccheri

La chiave per essere così come si desidera è lavorare su se stessi. Come? Conducendo uno stile di vita sano! Scopriamo quali sono i migliori prodotti fitoterapici da integrare alla nostra dieta!


Quali sono le funzioni del metabolismo?

Hai difficoltà a perdere peso? Forse dovresti analizzare il funzionamento del tuo metabolismo, in particolare quello degli zuccheri.

Di cosa si tratta? In poche parole, parliamo del processo che determina il rinnovamento e il mantenimento delle sostanze energetiche del nostro organismo.

Bisogna differenziare il processo catabolico da quello anabolico. Il catabolismo si occupa di scomporre le sostanze assunte mediante gli alimenti, così da assimilarle e produrre energia.

L’anabolismo si occupa di sintetizzare le sostanze complesse, così da bruciare energia e grassi, favorendo il dimagrimento. 

Parlare di metabolismo significa distinguere quello basale da quello energetico. Il primo corrisponde alle energie impiegate per svolgere le funzioni vitali basilare, come respirare o digerire. Dipende, poi, da diversi fattori: età, peso, sesso. Il secondo, invece, riguarda l’attività fisica che compiamo. Quindi aumenta in base alla frequenza con la quale ci alleniamo.

Perché il metabolismo diventa lento?

Il metabolismo basale, comprendente circa il 70% delle energie spese quotidianamente, è influenzato da diversi fattori:

  • Alimentazione: il digiuno o pasti irregolari ne danneggiano il corretto funzionamento;
  • Attività fisica: il tasso metabolico resta elevato anche dopo aver compiuto sforzi fisici;
  • Clima: l’estate è la stagione ideale per dimagrire; la temperatura elevata fa sì che il metabolismo aumenti;
  • Età: il metabolismo è più veloce nei bambini/ragazzi. A partire dai 30 anni inizia a diminuire gradualmente;
  • Livelli ormonali: molti ormoni si occupano di regolare il metabolismo corporeo, soprattutto quelli prodotti dalla tiroide. Una disfunzione ormonale di tale tipo, può accelerare o rallentare eccessivamente il metabolismo basale;
  • Sesso: nell’uomo, grazie alla massa muscolare, il metabolismo basale è più elevato rispetto alla donna;
  • Stile di vita: le persone conducono una vita sedentaria presentano un metabolismo più lento rispetto a quelle attive; il sonno fa diminuire l’attività metabolica.

Ciò cosa significa? Avere un metabolismo lento, escludendo disfunzioni ormonali e simili, è solo una conseguenza di stili di vita poco sani!

Attribuire la colpa del proprio stato attuale al metabolismo lento, dunque, non risolve nulla. Una vita sana, attiva, caratterizzata da un’alimentazione corretta e l’uso di integratori naturali possono realmente farci sentire meglio con noi stessi.

Come riattivare il metabolismo

Una volta evidenziate le cause di un metabolismo non funzionante correttamente, è possibile lavorare per accelerarlo nuovamente.

L’alimentazione, come ben si sa, è alla base di tutto. Si consiglia di seguire una dieta a base di proteine, carboidrati complessi (ricchi di fibre) e abbastanza variegata.

Sarebbe meglio evitare un abuso di zuccheri che favoriscono l’accumulo di grassi e rallentano il metabolismo. È sempre meglio fare piccoli spuntini durante il giorno perché favorire il processo digestivo rende il metabolismo più attivo.

dieta per attivare metabolismo

La sera prima di coricarsi è fortemente sconsigliato mangiare: la notte si bruciano poche calorie poiché ci troviamo in uno stato di inattività.

Bere molta acqua è importante, non solo per preservare la massa muscolare ma per mantenere il metabolismo attivo.

Quali cibi consumare?

Alcuni alimenti, grazie alle proprie componenti nutrizionali, ci aiutano a smaltire le calorie assunte più velocemente. Si tratta dei seguenti:

  • Tè verde: ricco di antiossidanti, caffeina e catechina. Sostanze energizzanti che rendono il nostro metabolismo più rapido. Inoltre, grazie alle sostanze che contiene, il tè verde riesce a sciogliere i grassi e, quindi, aiuta a ridurre il peso corporeo.
  • Peperoncino: i suoi composti stimolano la circolazione e i processi metabolici. Naturalmente bisogna assumerne dosi controllate così da trarre solo benefici da questo alimento.
  • Cereali integrali: apportano al nostro organismo energia graduale, stimolando il funzionamento del metabolismo.
  • Zenzero: stimola i processi digestivi. Consumato da solo non apporta grandi benefici; bisogna associarlo agli alimenti giusti ed inserirlo in una dieta equilibrata.

Tutto ciò, ovviamente, va consumato insieme a verdure (soprattutto quelle a foglie), frutta, carne rossa, pollame e pesce. Meglio non esagerare con i condimenti e preferire l’olio extra vergine di oliva.

Solo così facendo, e aggiungendo integratori alimentari naturali, sarà possibile ottenere i risultati tanto agognati!

I 3 prodotti naturali che ti aiutano ad accelerare il metabolismo

Fitosofia da sempre si impegna nella ricerca e nello sviluppo di nuove formulazioni naturali che possano coadiuvare a risolvere piccoli e grandi disturbi della nostra salute. Qui di seguito elenchiamo alcuni integratori specifici per sostenere il metabolismo e favorire la perdita dei chili in eccesso, realizzati nel pieno rispetto delle normali funzioni dell’organismo:

Il Kalo-One Fitosofia è un ottimo dimagrante naturale. Privo di zuccheri e conservanti, si tratta di un prodotto a base di baccelli di fagiolo bianco, Garcinia e Fucus. Risulta un validissimo rimedio per coloro che consumano molti carboidrati, responsabili dell’aumento di peso, in quanto ne riduce l’assorbimento a livello intestinale. Si propone come alleato per combattere accumuli adiposi, fame nervosa, gonfiore addominale ed eliminare i chili di troppo!

Un altro integratore utilissimo all’accelerazione del metabolismo è Attiva Migliora, a base di Clorofilla e ortica: migliora l’ossigenazione a livello cellulare, dona energia ed aiuta a contrastare gonfiore addominale e stitichezza. Inoltre, funge da catalizzatore, pertanto favorisce l’azione degli integratori assunti in concomitanza.

Infine, consigliamo Kalo-Two: un attivatore del metabolismo a base di caffè verde, arancio amaro, cola e guaranà. Un prodotto naturale dai numerosi benefici: è specifico per attivare la demolizione dei grassi localizzati, specialmente a livello di cosce ed addome, ma nello stesso tempo è utile anche per ridurre il grasso viscerale. Si tratta di un prodotto molto apprezzato da chi fatica a perdere peso, nonostante un buon livello di attività fisica e una sana alimentazione.

Tutti i prodotti naturali Fitosofia, dunque, sono realizzati per migliorare la nostra salute e per aiutarci a raggiungere gli obiettivi prefissati!

Benefici
Articolo precedente
Metabolismo lento: come velocizzarlo in 3 semplici mosse
Articolo seguente
Metabolismo: consigli per accelerarlo in modo naturale