Shopping cart
0,00€

Vitamina B3: ecco perché dovresti assumerla in caso di sovrappeso

vitamina b3 per dimagrire

Vuoi scoprire come perdere peso con la vitamina B3? Leggi questo articolo per scoprire tutto su questo nutriente dalle molteplici proprietà.


La vitamina B3, nota con il nome di Niacina o vitamina PP, è indispensabile per la salute dell’uomo e va assunta regolarmente.

In carenza di essa, seppur attualmente sia raro, si può andare incontro a sintomi e patologie molto dolorosi: da un semplice mal di testa, si può arrivare a contrarre la pellagra.

Ormai praticamente scomparsa, la pellagra è una grave malattia che tra il 18esimo ed il 19esimo secolo veniva spesso confusa con la lebbra.

Oltre a lesioni a carico del sistema nervoso centrale e gastro-enterico, chi contrae la pellagra a causa di una carenza di vitamina B3, può rischiare letteralmente “la pelle”, in quanto la cute arriva a desquamarsi in maniera grave.

Questo nutriente è, quindi, essenziale per il corpo. Tra le sue innumerevoli proprietà, la vitamina B3 è un ottimo alleato nella lotta contro il sovrappeso.

Proseguendo nella lettura di questo articolo potrai scoprire quali sono nel dettaglio le proprietà della Niacina, in quali alimenti si trova e come potresti assumerla con la fitoterapia (per esempio con il prodotto Kalosì).

Iniziamo subito.

Se soffri di ritenzione idrica, può interessarti questo articolo: “Ritenzione idrica: i migliori rimedi naturali per drenare i liquidi in eccesso“!

Le proprietà della vitamina B3 e l’importanza per il metabolismo

La vitamina B3 prende parte a numerosi processi messi in atto dal nostro organismo. Essa è molto importante per il sistema nervoso, perché agisce positivamente in caso di stress e di tensioni psicologiche, ma è fondamentale soprattutto per il metabolismo.

La Niacina, infatti, aiuta il fegato a ricavare due coenzimi che scompongono le proteine, i grassi ed i carboidrati: il nicotinamide adenin dinucleotide (NAD) ed il nicotinamide adenin dinucleotide fosfato (NADP).

Quindi, non fa altro che conferire un boost notevole di energia, molto utile se si sta seguendo un piano alimentare improntato al dimagrimento. Inoltre, aiuta la secrezione della bile e migliora la motilità dell’intestino.

Infine, questo nutriente facilita la digestione e aiuta a risolvere i problemi di dispepsia funzionale, caratterizzati da una serie di sintomi cronici a carico dell’apparato digerente, tra cui dolore, bruciore e sensazione di gonfiore addominale.

Quali sono gli alimenti che apportano la niacina?

Sono diversi gli alimenti che contengono la vitamina B3 e, quindi, rispetto al passato (quando, per esempio, le popolazioni facevano uso esclusivo di determinate pietanze, come la polenta), il rischio di esserne carenti è molto più basso.

Ecco le vivande nelle quali la Niacina è presente in buone quantità:

  • Carne (soprattutto in quella bianca, come il tacchino, ma anche in quella rossa quale il vitello e nelle interiora quali il fegato di manzo);
  • Pesce (pesce spada, tonno, salmone e sarde);
  • Latte;
  • Formaggio;
  • Cereali integrali e derivati;
  • Legumi secchi, come le arachidi.

vitamina b3 dove si trova

La vitamina B3 è presente anche nel caffè come derivato metilato: una tazza ne contiene 1-2 mg. Bere il caffè, naturalmente con moderazione, può essere un ottimo modo per attivare il metabolismo energetico.

Buone quantità di vitamina B3 si riscontrano, infine, nel lievito di birra.

Quindi, in soggetti sani che conducono una vita tranquilla ed hanno una dieta equilibrata non sono necessarie integrazioni di vitamina B3, in quanto presente in alimenti che, più o meno tutti i giorni, noi mangiamo.

Tuttavia, le persone in sovrappeso, ma anche gli anziani e coloro che praticano attività lavorative particolarmente faticose, possono aver bisogno di assumere integratori che contengano questo importante composto chimico.

Gli integratori di vitamina B3 ideali per dimagrire

Qui di seguito ti presentiamo i nostri prodotti Fitosofia, privi di allergeni ed OGM, i quali contengono la Niacina che, come abbiamo appena visto, è un ottimo coadiuvante per il controllo e la riduzione del peso corporeo:

  • Kalosì migliora. Questo attivatore del metabolismo contiene principi attivi, tra cui la vitamina B3, estratti attraverso macchinari all’avanguardia che sfruttano l’estrazione ad ultrasuoni. Grazie a questa tecnologia il prodotto finito è puro ed ha un’alta concentrazione di sostanze. Kalosì è perfetto per chi desidera lo smaltimento veloce dei depositi grassi presenti nel tessuto adiposo. Tale processo è reso possibile non solo grazie alla Niacina, ma anche alle altre sostanze presenti (quali il caffè verde, l’ananas e la garcinia) che lavorano perfettamente in comunione con questa vitamina.
  • Integra 100% RDA. Questo integratore alimentare contiene un’elevata quantità di vitamine, minerali e nutrienti. Oltre alla vitamina B3, troviamo altre vitamine del gruppo B, la vitamina A, la C, la D e la E, ma anche olio di girasole, c’era d’api e lecitina di soia. Si tratta, quindi, di un valido aiuto per il sistema immunitario e per supportare il normale metabolismo energetico. Se sei in sovrappeso e la tua dieta è stata finora particolarmente sbilanciata, grazie a questo integratore potrai tornare a condurre una vita più sana ed equilibrata. Basta assumere soltanto una perla di Integra 100% RDA al giorno per fornire all’organismo le quantità raccomandate dal Ministero della Salute.

I prodotti Fitosofia nascono dalla passione del Dr. Roberto Cammarata.

Titolare dell’azienda e laureato in ingegneria biomedica al Politecnico di Milano, il Dr. Roberto Cammarata è un grande esperto di fitoterapia, la più antica tecnica di cura al mondo, che fa utilizzo delle piante a scopo curativo.

Le ricerche, che il Dottore attualmente svolge, lo hanno portato a partecipare a corsi ed importanti conferenze, tra cui l’ultimo Convegno Mondiale di Fitoterapia.

Scegli la qualità della produzione italiana. Scegli Fitosofia.

Componenti
Articolo precedente
Ritenzione idrica: i migliori rimedi naturali per drenare i liquidi in eccesso
Articolo seguente
Cistite: tutti i rimedi naturali per prevenirla e contrastarla