Shopping cart
0,00€

Pancia gonfia? Per rimediare depura il fegato dalle tossine (in modo naturale)

pancia gonfia fegato ingrossato

Se il fegato non funziona bene anche la pancia ne risente e tende inesorabilmente a gonfiarsi. Scopri in questo articolo perché e come fare a depurare quest’organo con i rimedi naturali.


La pancia gonfia è uno dei disturbi più fraintesi in assoluto. Sono in molti a pensare che l’origine del problema sia esclusivamente l’intestino e, di conseguenza, vengono assunti integratori e rimedi specifici per questa porzione dell’apparato digerente.

Non tutti sanno, invece, che nella maggioranza dei casi la causa del gonfiore addominale risiede non nell’addome stesso, ma altrove, ovvero nel fegato malfunzionante

Il fegato, l’organo che possiede tra le più complesse misteriose funzioni del corpo umano, se teso, congestionato ed ingrossato, può creare un blocco che si rifà in maniera evidente sulla pancia.

Tale organo può essere anche la causa di flatulenza e aerofagia.

È, quindi, opportuno prendersene cura andando a disintossicarlo dalle tossine e dalle scorie che lo intasano.

Come fare? Le stagioni calde ci possono dare una mano in maniera naturale, senza dover ricorrere necessariamente ai farmaci. In questi periodi, infatti, la natura propone frutta e vegetali perfetti per stimolare il fegato in maniera totalmente sana.

Proseguendo nella lettura, potrai scoprire quali sono i rimedi naturali da privilegiare per una efficace disintossicazione del fegato.

Pancia gonfia dopo mangiato? Leggi il seguente articolo: “Gonfiore addominale dopo i pasti: perché succede e come evitarlo “.

Se invece soffri di pancia gonfia in menopausa clicca qui: “Gonfiore addominale: le cause ginecologiche di questo disturbo “.

Depura il fegato e riduci la pancia gonfia con questi rimedi naturali

Nella società contemporanea è di tendenza assumere alimenti ricchi di carboidrati che vanno oltre le necessità del nostro organismo.

Quelli più quotati sono generalmente a rapido assorbimento (come lo zucchero bianco e di canna), lo sciroppo di glucosio (molto presente in dolci e yogurt) e quelli presenti nei prodotti da forno (pane, focacce, pizza, crackers e grissini).

Questi carboidrati possono accumularsi nel fegato sotto forma di depositi portando l’organo ad appesantirsi oltre misura.

Per depurare il fegato, ridurre la pancia gonfia ed avere un addome piatto è, quindi, opportuno liberarlo dai carboidrati in eccesso e prediligere questi alimenti alternativi offerti direttamente da Madre Natura:

  • Orzo e farro. L’orzo ed il farro sono amici del fegato. Questi cereali lo purificano, ma si ripercuotono positivamente anche sull’intestino, andando a sgonfiare la pancia. Sono adatti a tutti, per stomaci anche piuttosto delicati, in quanto sono molto digeribili. Secondo alcuni studi effettuati dai ricercatori del Dipartimento di Agricoltura degli Stati Uniti di Madison (Wisconsin), questi cereali soffocano, inoltre, la capacità del fegato di produrre il colesterolo cattivo LDL che può danneggiare i vasi sanguigni e provocare infarti ed ictus.
  • Ortaggi amari. Broccoli, scaroli, indivia, cardi, carciofi, cetrioli, liquirizia, cavoletti di bruxelles… seppur non facciano proprio palato, molti non sanno che queste verdure amare aiutano il fegato nelle sue funzioni metaboliche e di filtrazione. Questi vegetali sono ricchi di fitonutrienti che permettono la depurazione del fegato dalle tossine e da molte altre sostanze pericolose per la nostra salute. Inoltre, sono fonte di antiossidanti, sali minerali e vitamine fondamentali per la salute del fegato come, ad esempio, la vitamina C che mantiene l’organo emuntore (ovvero in grado di eliminare le scorie metaboliche) sempre sano e forte.
  • Frutta ricca di magnesio. La frutta è un vero toccasana per il fegato, soprattutto quella ricca di magnesio, un minerale importantissimo per il nostro corpo che, tra le sue numerose funzioni, promuove la produzione della bile e, quindi, purifica il fegato. Via libera a meloni, angurie, banane, ananas e mele, ma anche a frutta secca a guscio come le mandorle.

pancia gonfia cosa mangiare

  • Spezie ed erbe aromatiche. Tra le spezie ed erbe aromatiche, quello che più di tutti aiuta la digestione dei grassi e dona benessere al nostro fegato è il rosmarino.  Le proprietà benefiche del rosmarino risiedono tutte nei principi attivi contenuti nel suo olio essenziale (quello che conferisce l’intenso profumo che caratterizza questa erba aromatica). Inoltre, il rosmarino è ricco di flavonoidi e derivati terpenici, ovvero dei composti chimici che svolgono un’azione coleretica, colagoga e colecistocinetica, andando cioè a stimolare le funzionalità del fegato e, appunto, l’escrezione della bile.

Gli integratori naturali che ti aiutano a dire “basta alla pancia gonfia” e che depurano il fegato dalle tossine

Assumere estratti vegetali ricchi di principi attivi sotto forma di integratori, se associati ad una dieta sana ed equilibrata, aiuta a depurare il fegato in maniera rapida e dire addio alla pancia gonfia sin dai primissimi utilizzi. 

Noi di Fitosofia siamo esperti da diverso tempo nella realizzazione di prodotti al 100 per 100 naturali specifici per il benessere del fegato.

Vediamo qui di seguito quelli di cui non dovresti fare a meno se la tua pancia è gonfia:

  • Detox Migliora. Questo integratore è il depurativo epatico per eccellenza di casa Fitosofia. Contiene differenti estratti vegetali e, quindi, i numerosi principi attivi presenti lavorano in concomitanza per il benessere e la disintossicazione totale del fegato. Sotto forma di bustine, basta discioglierne una al giorno in un bicchiere o in una bottiglia d’acqua e berne durante la giornata;
  • TM Cardo Mariano. La tintura madre di Cardo Mariano è un estratto idroalcolico che svolge un’intensa azione di depurazione del fegato, andando inoltre a favorire il flusso biliare e a tonificare la vescica che produce la bile. Gli effetti collaterali sono assenti. Chiaramente non bisogna esagerare con le dosi, perché può occasionalmente provocare effetti lassativi e nausea.
  • Fermenti Lattici. L’integratore di fermenti probiotici Fitosofia contiene 10 miliardi di fermenti lattici vivi che aiutano a ridurre notevolmente il grasso del fegato ed i problemi ad esso collegati, come la pancia gonfia. I ceppi probiotici contenuti, se assunti in quantità adeguata, danno un beneficio generale al corpo.

Parti dalla depurazione del fegato per sgonfiare definitivamente la pancia.

Scegli gli integratori naturali che ti abbiamo consigliato, i cui principi attivi sono estratti a freddo con la tecnologia ad ultrasuoni e preservano, quindi, l’integrità del fitocomplesso.

Benefici
Articolo precedente
Regolazione intestinale: i rimedi naturali per l’intestino pigro
Articolo seguente
Addome piatto: ecco l’elenco dei cibi sgonfia pancia!