Streptococcus Thermophilus – il probiotico dello Yogurt

Streptococcus Thermophilus

Caratteristiche dello Streptococcus Thermophilus

Lo Streptococcus thermophilus, noto anche come Streptococcus salivarius, è un batterio Gram-positivo anaerobio con forma sferoidale, in grado di fermentare il lattosio e zuccheri quali fruttosio, saccarosio e glucosio.

S. thermophilus è un batterio probiotico non patogeno, ovvero appartiene alla flora amica che normalmente abita nel nostro sistema digestivo, urinario e genitale.

Prende il nome thermophilus per la sua capacità di proliferare alle alte temperature e ha una crescita ottimale alla temperatura di 40-45 °C. Tuttavia è un ceppo piuttosto sensibile all’azione degli antibiotici, pertanto è importante reintegrarlo in caso di assunzione di questi farmaci.

Benefici dello Streptococcus Thermophilus

  • CANDIDA: Uno studio ha evidenziato la capacità dello S. thermophilus di contrastare le infezioni da Candida albicans.
  • GLICEMIA E DIABETE: Recenti ricerche ipotizzano che il trattamento con Streptococcus thermophilus potrebbe contribuire a migliorare i parametri glicemici in caso dI diabete. Inoltre, potrebbe aiutare a modificare la composizione del microbiota intestinale, rafforzare la barriera intestinale, ridurre l’infiammazione e l’insulino-resistenza.
  • INTOLLERANZA AL LATTOSIO: È accertato che Streptococcus thermophilus allevia i sintomi dell’intolleranza al lattosio. Chi soffre di bassi livelli di lattasi (l’enzima necessario per abbattere lo zucchero del latte) può facilitare la digestione del latte e ridurre i sintomi integrando lo S thermophilus.
  • DIARREA: Uno studio effettuato su lattanti, ha riscontrato che i neonati trattati con una combinazione di B. bifidum e Streptococcus thermophilus presentavano meno episodi di diarrea da rotavirus.
  • DIGESTIONE: Uno dei principali benefici per la salute di S. thermophilus è il miglioramento della funzione del tratto gastrointestinale. Questo probiotico sopravvive nell’intestino senza essere distrutto dalla bile e dall’acido gastrico e promuove la crescita di batteri sani nell’intestino.
  • IBS: Dalla nostra esperienza in erboristeria, lo streptococcus thermophilus offre benefici per la sindrome dell’intestino irritabile quando viene assunto insieme ad altri probiotici come il Bifidobacterium bifidum e Lactobacillus paracasei. Per questa ragione, la formula dei fermenti lattici vivi contiene tutti e 3 i ceppi.
  • DIFESE IMMUNITARIE: Lo S. thermophilus è utile per contrastare virus, funghi e parassiti che invadono il tratto gastrointestinale e il sistema urogenitale. Inoltre aiuta a ridurre l’infiammazione intestinale favorendo la salute generale dell’ospite.

S. termofilo è un ceppo sicuro

La parola “streptococco” potrebbe far pensare a batteri patogeni. In effetti, all’interno del genere Streptococcus vi sono anche alcune specie patogene che possono essere rischiose per la salute.

Tra i vari ceppi ricordiamo ad esempio Streptococcus pyogenes, responsabile di infezioni alla gola, oppure Streptococcus pneumoniae, responsabile della polmonite.

Tuttavia le ricerche affermano che lo Streptococcus thermophilus è un organismo “pro-vita”. Questo ceppo probiotico si è sviluppato separatamente dalle specie patogene per oltre 3000 anni ed è universalmente considerato sicuro.

Streptococcus thermophilus nello yogurt

Streptococcus Thermophilus yogurt

Questo fermento lattico viene comunemente utilizzato (in sinergia con Lactobacillus bulgaricus) come coltura starter nell’industria lattiero-casearia per la produzione di yogurt dove opera la fermentazione del lattosio in acido lattico.

Studi epidemiologici hanno dimostrato che, grazie alla presenza di questi microrganismi, il consumo di alimenti fermentati come lo yogurt può ridurre il rischio diverse patologie come diabete di tipo 2, sindrome metabolica e malattie cardiache.

Inoltre il suo consumo potrebbe essere utile per:

  • contrastare il malassorbimento del lattosio
  • trattare la diarrea infettiva
  • ridurre la durata e l’incidenza delle infezioni respiratorie
  • migliorare le risposte immunitarie e antinfiammatorie.

Streptococcus thermophilus si trova anche in formaggi come mozzarella, provolone ed emmenthal.

Integratori di Streptococcus thermophilus

Se vuoi sostenere la tua salute con questo ceppo benefico per la salute puoi assumere un integratore di fermenti lattici con Streptococcus Thermophilus.

I nostri laboratori producono una formula con 5 ceppi probiotici sinergici: Lactobacillus Acidophilus, Bifidobacterium Bifidum, Streptococcus Thermophilus, Lactobacillus Rhamnosus, Lactobacillus Paracasei, oltre a fibre prebiotiche come Frutto-oligosaccaridi ed inulina.

Puoi acquistare i fermenti lattici Fitosofia® presso la nostra erboristeria di Milano oppure direttamente sull’erboristeria on line.

[]