Come eliminare il grasso addominale in modo naturale

Come eliminare il grasso addominale

Vuoi smaltire il grasso addominale? Corretta alimentazione, attività fisica e gli integratori naturali rappresentano la chiave di volta per ridurre il grasso della pancia.

Il grasso della pancia oltre a provocare condizioni di forte disagio personale può essere inteso come un campanello d’allarme. In particolare un accumulo eccessivo di grasso viscerale aumenta il rischio di malattie cardiache e alcune patologie come il diabete.

“Da lunedì inizio la dieta: devo togliere questa dannata pancetta!”

Quante volte abbiamo detto o abbiamo sentito dire questa frase: almeno tante quante, poi, non siamo riusciti a farlo. Questo non per colpa nostra, ma per il fatto che non abbiamo adottato la giusta tecnica. Cerchiamo di capire insieme come fare per ridurre il grasso addominale.

Cos’è il grasso addominale

Innanzitutto è importante dire che a livello dell’addome esistono diversi tipi di adipe: il grasso viscerale e il grasso sottocutaneo.

  1. Grasso viscerale: è la parte di tessuto adiposo che si localizza nella cavità addominale tra gli organi. Si tratta di un tipo di grasso pericoloso, quello che viene considerato uno dei principali fattori di rischio di moltissime patologie metaboliche e cardiovascolari (diabete mellito II, aterosclerosi, ipertensione, dislipidemia);
  2. Grasso sottocutaneo: è la parte di adipe che si localizza in superficie, la cosiddetta “pancetta”. Si tratta del tessuto adiposo che ci impegniamo a combattere quando iniziamo una dieta per ottenere la pancia piatta.

Il nostro obiettivo, quindi, deve essere migliorare il nostro stile di vita per ridurre entrambe le tipologie di grasso, guadagnando non solo in estetica, ma, soprattutto, in salute.

Come eliminare il grasso della pancia

La prima cosa che ci preme dire è che non esiste alcuna pillola o pozione magica che ci porti rapidamente ad ottenere il nostro obiettivo, la parola d’ordine è: costanza.

Per ottenere risultati duraturi e qualitativi si deve fare fatica, ma le soddisfazioni che arriveranno avranno, così, molto più valore.

Quindi, cosa fare per eliminare il grasso in eccesso sull’addome?

  1. Seguire una alimentazione varia ed equilibrata, adeguata al nostro fabbisogno energetico;
  2. Svolgere regolarmente attività fisica con voglia ed energia. Il nostro corpo si accorge delle emozioni che proviamo e dei pensieri che ci assalgono ed otterremo molti più risultati se ci godremo a pieno ogni singolo momento, ogni goccia di sudore. Ricordiamoci che lo stiamo facendo per noi;
  3. Assumere integratori alimentari specifici per combattere le adiposità addominali.

Alimentazione e adipe addominale

Il dimagrimento localizzato non esiste. Quando leggete articoli in cui vi dicono che vi faranno “dimagrire sulla pancia” ricordatevi questa verità: Il dimagrimento è un processo che coinvolge l’intero organismo e, spesso, l’addome è l’ultima parte ad esserne coinvolta.

Per togliere il grasso della pancia e perdere peso è importante la cura dell’alimentazione, quindi vediamo insieme alcuni consigli pratici:

  • Cercate di capire qual è il vostro fabbisogno giornaliero, in relazione al vostro stile di vita;
  • Fate un lavoro sedentario (esempio: state seduti alla scrivania tutto il giorno) o un lavoro nel quale siete sempre in movimento (esempio: siete dei camerieri in locali molto frequentati)?
  • Durante la giornata avete un NEAT (Non-Exercise Activity Thermogenesis, ovvero se svolgete attività fisiche ma non veri e propri esercizi) elevato oppure no? Siete molto attivi durante la giornata o poco? Provate a pensarci: camminate molto, fate molti sforzi?
  • Quanto esercizio fisico fate settimanalmente? É qualitativo?

Sulla base delle risposte che hai dato ai precedenti quesiti potrai regolarti di conseguenza.

Stabilito il nostro fabbisogno calorico giornaliero, dovremo seguire una dieta ipocalorica, ovvero dovremo introdurre meno calorie rispetto a quelle richieste dal nostro corpo.

Per fare ciò, la cosa più sbagliata è quella di privarsi di tutto e ridursi a mangiare solo insalata scondita. Questa è la strada per peggiorare la nostra condizione, anche perché ci porterà all’esasperazione e, alla prima occasione utile, ci abbufferemo.

Cosa fare per velocizzare il processo di dimagrimento dell’addome:

  1. Garantire un buon apporto giornaliero di frutta e verdura, sempre senza esagerare, meglio se di stagione. Attenzione a non esagerare con la frutta: presenta una elevata quantità di zuccheri, nonostante si pensi che faccia dimagrire e molto spesso si legga di diete a base di sola frutta. Come sempre è l’equilibrio che regna padrone,
  2. Garantire una buona quota proteica: carne e pesce bianchi sono la scelta migliore, quindi via libera a pollo, tacchino, orata, spigola, merluzzo e via dicendo;
  3. Assumere un adeguato quantitativo di fibre sia solubili che insolubili. Le prime hanno un elevato potere saziante e riducono l’assorbimento dei prodotti della digestione; le troviamo, per esempio, in legumi, avena, patate. Le seconde, invece, accelerano il transito intestinale, aiutandoci ad andare di corpo. Si possono trovare in cereali integrali, frutta secca, verdure a foglia verde e semi di lino;
  4. Limitare l’assunzione di alimenti raffinati e processati, in quanto ricchi di zuccheri semplici e grassi idrogenati.

Eliminare grasso addominale cibo

Quali alimenti mangiare

  • Carne: bovino, petto di pollo, petto di tacchino, bresaola, prosciutto crudo;
  • Pesce: salmone, sardine, sgombro, acciughe, tonno;
  • Verdura: avocado, lattuga, cetrioli, broccoli, finocchi, cavoli, carote, funghi, sedano, peperoni;
  • Latticini: uova, parmigiano, caciocavallo, formaggio svizzero, mozzarella, fontina, provola, scamorza;
  • Alimenti ricchi di fibre: pane integrale, semi di lino, legumi;
  • Frutta: mele, pere, fragole, banane, ananas; anguria, pompelmo, kiwi, albicocche, pesche, fragole e lamponi.

Alimenti da evitare o ridurre

  • Riduci il consumo di carboidrati raffinati;
  • Evita i grassi che usi in cucina e sostituiscili con olio di cocco;
  • Alimenti che contengono olio di soia come creme spalmabili e merendine confezionate;
  • Evita i dolci;
  • Bevande alcoliche e zuccherate.

Sport e grasso addominale

Spesso le persone credono che il miglior modo per perdere il grasso nella pancia sia quello di fare infinite ripetizioni di addominali.

La realtà è che fare 200 addominali ogni giorno non vi porterà ad ottenere la pancia piatta, se non farete tutto con razionalità.

La cosa migliore da fare per bruciare grassi è quello di fare esercizio fisico in maniera costante.

Sicuramente avete il via libera per lunghe passeggiate, meglio se immersi nel verde in modo tale da ricongiugervi con la natura e abbassare in questo modo anche il vostro livello di stress, aspetto da non sottovalutare.

Oltre a ciò bisognerà fare esercizi per tutti i nostri distretti corporei, in modo da mantenere una buona simmetria strutturale.
Per quanto riguarda gli esercizi per ridurre il grasso sull’addome quelli che vi consigliamo sono i seguenti:

1. Plank

  • Sdraiamoci a terra a pancia in giù;
  • Usiamo come appoggio avambracci, gomiti e punte dei piedi e cerchiamo di mantenerci in questa posizione;
  • In questa posizione i nostri muscoli addominali devono essere contratti: questo porterà ad una leggera retroversione del bacino con conseguente cifosi lombare;
  • Rimaniamo in questa posizione quanto più tempo possibile cronometrandoci, in modo tale da poter monitorare i nostri progressi;
  • Riposiamo 30 secondi e ripetiamolo per un totale di 4 volte.

2. Scalatore

  • Usiamo come punti di appoggio a terra le mani e le punte del piede;
  • Mantenendoci in questa posizione portiamo il ginocchio destro verso il gomito sinistro, permettendo al bacino di ruotare per avvicinarlo maggiormente;
  • Ora ripetiamo lo stesso movimento ma portando il ginocchio sinistro verso il gomito destro;
  • Ripetiamo il movimento 10 volte per ciascuna gamba;
  • Riposiamo 30 secondi ed eseguiamo l’esercizio per un totale di 4 volte.

3. Crunch

  • Sdraiamoci a terra in posizione supina;
  • Portiamo le ginocchia in alto con le gambe piegate a 90° e manteniamole immobili in questa posizione per tutta la durata dell’esercizio;
  • Incrociamo le mani sul petto;
  • Flettiamo la colonna vertebrale, come se volessimo avvicinare la testa alle ginocchia. Stiamo attenti a sollevare solo la parte alta della colonna vertebrale, tenendo la porzione lombare adesa al suolo;
  • Il range di movimento sarà piccolo ed è di fondamentale importanza mantenere una leggera cifosi lombare (ovvero schiacciando bene la parte lombare sul pavimento) per non farci venire mal di schiena;
  • Torniamo nella posizione iniziale con l’intera schiena e testa appoggiati al suolo;
  • Ripetiamo il movimento 20 volte. Recuperiamo per 1 minuto e ricominciamo. Eseguiamo l’esercizio 4 volte.

4. Crunch a bicicletta

  • Sdraiamoci supini;
  • Portiamo le ginocchia in alto con le gambe piegate a 90°;
  • Teniamo le mani dietro la testa con i gomiti aperti;
  • Simuliamo con le gambe un movimento di “pedalata” e avviciniamo in maniera alternata il gomito di un braccio verso la gamba opposta;
  • Ripetiamo il movimento 20 volte per gamba;
  • Riposiamo 1 minuto ed eseguiamo di nuovo l’esercizio per un totale di 4 volte.

Grasso addominale rimedi naturali

Integratori erboristici per sostenere il dimagrimento addominale

Conclusione: le nozioni principali per eliminare il grasso in eccesso sulla pancia

  1. Il dimagrimento localizzato non esiste;
  2. Se vogliamo ottenere buoni risultati dobbiamo mantenere uno stile di vita attivo e seguire un’alimentazione equilibrata;
  3. Cerchiamo di essere costanti;
  4. Non estremizziamo i concetti e manteniamo un certo equilibrio. E’ bene mantenere sane abitudini, ma senza privarci della nostra vita sociale;
  5. Divertiamoci! Rendiamo il movimento ed il buon cibo parte di noi, facciamo il tutto in maniera felice. É un investimento per noi, nessuno ci obbliga a farlo;
  6. Impariamo a volere bene a noi stessi e a trattare il nostro corpo con cura. É il posto in cui dobbiamo vivere per tutta la vita, quindi curiamolo come qualcosa di prezioso. E’ nostro. Amiamolo. Nutriamolo. Facciamolo respirare.

Buon divertimento!

Apri la chat
1
Servizio clienti - WhatsApp
Buongiorno,
possiamo aiutarti?